venerdì 25 febbraio 2011

Supplì al telefono di Paoletta

Concludiamo in bellezza la settimana del "fritto" cominciata con i Panzerotti e proseguita con le Castagnole...

I Supplì di Paoletta 1

La verità è che non facciamo una programmazione seria per il blog: noi andiamo "a braccio"!:DDD
Essì lo sapete, ci piace proporvi quello che realmente cuciniamo e portiamo in tavola durante la settimana, sempre che si riesca a fotografare prima che venga sbafato!  
Ci perdonate se ci piace essere e rimanere foodblogger "anomale"? :))
Non vi nascondo che immortalare i Supplì di Paoletta è stata una vera impresa... 
Ho provato anche a farvi vedere che all'interno filavano, ma - credetemi sulla parola - non è affatto facile, specie se in agguato ci sono mani pronte a rubare dal piatto il Supplì appena aperto (chi deve intendere, intenda). ;))

Supplì Interno


Sono certa che appena li avrete provati raddoppierete o triplicherete le dosi: sono irresistibili!!!
La  ricetta, illustrata con dovizia di particolari e con le splendide foto la trovate Quiper parte mia, aggiungerò solo qualche piccolo dettaglio al procedimento, che peraltro ho trovato fantastico, semplice e di riuscita assicurata, a patto che si esegua quasi pedissequamente.
 Uniche differenze: ho usato 4 mestoli di sugo che mi era avanzato da uno "Spezzatino" ed ho fritto i Supplì in olio extravergine d'oliva.

Supplì al telefono di Paoletta



Ingredienti:
4 mestoli di sugo (di Spezzatino)
6 pugni di riso 
1 mozzarella
pan grattato q.b.
1 uovo (medio cat.A) 
1 uovo per l'impasto (medio cat.A)
1 noce di burro
50 gr di parmigiano
olio extravergine per friggere


 Mettere in una pentola 4 mestoli di sugo, diluirli  con 2 mestoli di acqua, regolare di sale e portare a bollore. 
Non appena bolle, versare 6 pugni di riso e portare a cottura completa, mescolando di tanto in tanto e badando che il riso non si attacchi al fondo della pentola. Il sugo si asciugherà e verrà denso come un risotto. Due minuti prima di spegnere aggiungere la noce di burro e il parmigiano e mescolare bene;rovesciare in una ciotola capace e far raffreddare.
Quando il riso sarà ben freddo, aggiungere l'uovo sbattuto e mescolare amalgamando bene.
A questo punto prendete una mezza manciata di riso, compattatela bene tra le mani, dandole la forma di una polpetta allungata e procedete fino ad esaurimento del composto. Contate i Supplì e tagliate tanti pezzetti di mozzarella che siano lunghi quanto la metà circa di un Supplì. Mettete nel palmo della mano sinistra una "polpettina", col dito indice  della mano destra allargate al centro, inserite il pezzetto di mozzarella e richiudete, facendo una lieve pressione chiudendo la mano. Una volta farciti tutti i Supplì, lasciateli riposare almeno per una quindicina di minuti, poi passateli nell'uovo sbattutto prima e nel pangrattato dopo. Friggetene pochi per volta in olio profondo caldo ma non fumante (deve appena sfrigolare)rigirandoli delicatamente con un cucchiaio.Scolateli su carta assorbente eservite subito.

 Buon fine settimana,
 Ornella
Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

24 commenti:

  1. Li avevo addocchiati anche io ma non li ho mai preparati. Ti sono venuti uno spettacolo !

    RispondiElimina
  2. Potrei mangiare suppli a qualunque ora, anche io ero una di "quelle mani" in agguato pronto a rubare... fantastici.
    buon we

    RispondiElimina
  3. Cercavo proprio questi Ornellina.. grazieeeeeeeeee ti sono immensamente grata.. io adoro essere devinita anomala... figurati bacino

    RispondiElimina
  4. Sono perfetti!
    In realtà sono passata per leggere bene al ricetta dei panzerotti senza lievito, perché li preparava tempo fa mia zia, ma poi abbiamo smarrito al ricetta: sono i più buoni che io abbia mai gustato e finalmente li ho ritrovatri, grazie a te!

    RispondiElimina
  5. uuuuuuuuuuuh mamma, che perfezione!!! A casa mia i supplì al telefono sono un must, da fare praticamente almeno 3 volte al mese! Anche questi son molto belli, complimenti!!!

    RispondiElimina
  6. @Ale, con Paoletta non si toppa proprio mai!!!
    @Mister, allora eri tu??? :DDD
    @Vale, non indugiare...falli!
    Anomale uniamoci!!!! :;DDDD
    @Milena, per i Panzerotti senza lievito il grazie lo giro di cuore ad Anna Gentile. Grazie mille a te per essere passata a trovarci:è sempre un piacere! :)

    RispondiElimina
  7. Ne approfitto per lasciare un messaggio cifrato per Patrizia di dueincucina.it:
    Pensa che bello se tornando a pranzo domenica ci facessi trovare un "tigame" di supplì caldi. Sono sicuro che apprezzerei! (Matteo)

    RispondiElimina
  8. @Matteo, sono certa che la mitica Pat non se lo farà ripetere 2 volte! ahahahah...
    Buona giornata! :)

    RispondiElimina
  9. In questo pc non ho lascheda audio, ma ho trovoato questo video
    http://www.youtube.com/watch?v=HJvt_2XHs_Q
    non sarà mica la stessa ricetta e l'ennesimo caso di furto?

    RispondiElimina
  10. spettacolari....complimenti!!!

    RispondiElimina
  11. il supplì è il supplì....strepitoso, quando avviso che faccio i supplì non ci sono defezioni a cena...io però li faccio solo con il ragù....:-)

    RispondiElimina
  12. ...che spettacolo...me ne "azzannerei" uno proprio adesso!!!!

    RispondiElimina
  13. Non mi piace molto friggere ma adoro i supplì.
    Mi toccherà venirti a trovare...
    ciao
    PS: come mai l'interno ha il riso "sgranato"? te lo chiedo non perchè sia un'esperta di supplì (mai fatti) ma perchè quelli "comperi" che ho mangiato (poche volte ahimè) erano più compatti. Grazie

    RispondiElimina
  14. @ Valentina,@raffy,@TamTam,@Simo, grazie mille!!
    @Stefania, vabbè... diciamo che questa è una ricetta della tradizione, quindi di plagio non si può proprio parlare!
    @Fabiola, no no... non mi piace il riso compattato. Ti assicuro che questo è sgranato al punto giusto, ben cotto, ma non scotto,amalgamato al condimento e non a pappa! Non c'è cosa peggiore di un Supplì molle! :)))

    RispondiElimina
  15. Beh, a Roma i supplì sono di casa....E questi chiedono solo di essere mangiati!

    RispondiElimina
  16. nemmeno io pianifico nulla, sarò anomala anch'io ;-D
    ma mi sento perfettamente normale a sbavare davanti allo schermo, che buoni!!!

    RispondiElimina
  17. che squisitezza!!! svengo al pensiero! e prendo 1...2...3... 100, ok? :-D

    RispondiElimina
  18. Ciao!! volevo invitarti a partecipare alla mia prima raccolta dedicata ai Macarons! Ti aspetto! http://tanadelconiglio.blogspot.com/2011/02/la-mia-prima-raccolta-jadore-les.html

    RispondiElimina
  19. mai mangiati i supplì, sembrano davvero buoni...

    RispondiElimina
  20. un must , non invecchiano mai e non tradiscono mai !! perfetti !

    RispondiElimina
  21. I suppli sono una delle cose che quando sto fuori dall'italia, ma anche da Roma, mi manca tantissimo!Li Adoro:(
    La loro mozzarella filante, la panatutta, il sugo la frittura..insomma in quelle pallette li c'è tutto!

    RispondiElimina
  22. buonissimi i tuoi supplì... buoni caldi caldi...sarei stato di sicuro tra i ladri dal piatto :D

    RispondiElimina
  23. Sì Sì pure io sono una food blogger "anomala" perchè posto e fotografo quello che realmente mangiano. Peccato che a Marco non garbino i supplì, non sa quello che si perde!!!Io invece li divoro alla Poldo!:D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...