mercoledì 17 novembre 2010

Christmas hearts di pasta speziata al miele




Christmas heart

Lo so, vedere una Poinsettia fa esclamare: "Ma non è un po' troppo presto??". In effetti di tempo per il prossimo Natale ce n'è abbastanza, ma vi avevo promesso sia la ricetta della pasta al miele, sia una sua applicazione. Quindi per tener fede alle promesse fatte, ecco che mi sono calata in clima pre-natalizio dove il profumo delle spezie si confonde con quello del Natale e sebbene fuori a Roma oggi ci siano 20°C, il clima in casa è quello.
Con gli avanzi della pasta con cui ho realizzato la casetta nel bosco, ho preparato questi cuoricini decorati, adatti a diventare dei segnaposto, o se più piccoli, degli eleganti ed originali chiudi-pacco. Ovviamente possono anche andare bene come decoro natalizio per alberi, finestre, maniglie di porte.....Basta fare un piccolo foro prima di infornarli in cui poi passare un nastro in tinta. Si mantengono inalterati per tanto tempo, quindi possono essere realizzati con largo anticipo senza nessun timore, dato che a Natale sembreranno appena fatti. Uniche due accortezze sono quelle di tenerli a riparo dalla luce (che potrebbe alterare i colori) e dall’umidità: la classica scatola di latta andrà benissimo, altrimenti anche una in cartone.
Dunque si può partire sin da oggi e realizzare subito queste piccole cose che al momento opportuno ci torneranno molto utili. Le possibilità di decoro sono infinite, io ne ho proposte solo tre, ma veramente non c’è nessun limite alla nostra fantasia: un rametto di agrifoglio, oppure delle piccole mele, un pupazzo di neve, Babbo Natale, un semplice fiocco....Anche la forma può essere variata, io ho scelto il cuore, ma una stella o un ovale si prestano benissimo come forme decorative.

Christmas hearts

Quello che occorre è solo un pochino di tempo, oltre ai nostri biscotti speziati già cotti e ad un po’ di pasta di zucchero colorata. Vediamo prima di tutto di preparare l’impasto, di formare i biscotti e di cuocerli...Poi con calma da qui a Natale li decoreremo, secondo l’estro del momento.

Christmas hearts (PASTA SPEZIATA AL MIELE)
  • 150 g di zucchero di canna (tipo Muscovado)
  • 500 g di farina tipo "00"
  • 150 g di burro
  • 120 g di cacao amaro
  • 250 ml di miele (reso fluido)
  • 2 uova piccole
  • 1 cucchiaino scarso di lievito
  • Un pizzico di sale
  • Scorza di arancia e limone
  • Vaniglia
  • Spezie miste (cannella, noce moscata, pepe, chiodo di garofano) in proporzione soggettiva. Volendo si possono anche omettere se non piacciono.

Impastare nel mixer il burro e lo zucchero, unire le uova, il sale e gli aromi e parte della farina mescolata al lievito. Azionare brevemente quindi unire il miele fluido (ma freddo) poi il cacao e il resto della farina. L'impasto sarà molto morbido, ma non unire altra farina. Mettere in frigo per qualche ora a solidificare (oppure preparare la sera per la mattina o viceversa). La pasta dopo il riposo dovrebbe essere morbida, ma non appiccicosa. Se per caso lo fosse aggiungere poca farina. Dato che la pasta è molto scura, quasi nera, usare del cacao per spolverizzare il piano di lavoro, altrimenti usando la farina, dopo la cottura, i biscotti (o le pareti della casetta) potrebbero presentare delle brutte striature bianche.Stendere quindi la pasta dello spessore di circa mezzo centimetro e ritagliare i biscotti. Cuocere a 180°C per circa 10-12 min
ATTENZIONE!! Non cuocere troppo la pasta, è molto scura quindi non si vede quando i biscotti si dorano.
Una volta pronti i biscotti si lasciano freddare e quindi si passa alla fase di decorazione.


Christmas heart


Per decorare ho utilizzato della pasta di zucchero colorata in rosso, verde marcio, rosa e bianco. Di solito per creare una composizione di fiori si parte mettendo due o tre foglie sulla base del biscotto, si aggiungono i fiori e qualche bocciolo, quindi altre foglie per riempire eventuali spazi vuoti e formare un tutto armonico. La stella di Natale è realizzata direttamente sopra il biscotto, facendo un primo giro di brattee rosse più grandi e aggiungendo un secondo giro più piccine. Al centro sono state poste delle piccole palline di pasta verde. I cuoricini con le rose invece, prevedono il modellaggio della rosa a parte e il suo inserimento sul biscotto una volta completata per intero. Per “incollare” le varie parti al biscotto abbiamo bisogno di qualche goccia di ghiaccia reale.
Una volta decorato, il biscotto si fa asciugare all’aria per qualche ora, quindi può essere subito utilizzato o conservato come detto sopra.


Christmas heart

Se vogliamo utilizzare questi biscotti come segna–posto dobbiamo cercare delle sagome con grandezze intorno ai 7-8 cm come minimo fino ai 15 cm massimo. Per i chiudi pacco vanno bene delle dimensioni più piccole, mentre per i decori dipende molto dalla loro destinazione. Si potrebbe pensare anche di realizzare un cuore molto grande con mele, bacche, agrifoglio, stelle di Natale ed appenderlo alla porta di casa con un bel nastro......Sperando sempre che il profumo che emanano questi biscotti, non scateni appetiti improvvisi nei nostri vicini!!

A presto,
Paola

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Interno Otto - All Rights Reserved
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...