martedì 4 maggio 2010

Come fare gli auguri ad una food blogger con gli Sponsali

Quando li ho visti da Lei, non ho saputo resistere....
Li ho cercati dovunque - sembrava che non fossero più di stagione - li volevo a tutti i costi per fare gli auguri Ammodomio ad una food blogger che si è appena sposata! ;)))
Noti dalle mie parti anche col nome di cipolle lunghe a canderola, gli Sponsali o Sponzali, la cui etimologia latina è evidente, sono conosciuti in botanica col nome di cipolle porraie.
Pare che per i Romani fossero simbolo di virtù e che non potessero mancare neppure nei banchetti nuziali medievali, in forma di Torta di cipolle.
Voi che abitate in altre parti d'Italia, li avete mai visti? Non sono Porri, sono Cipolle vere e proprie dal sapore dolcissimo e delicato.
Da noi si cucinano in modi diversi, non solo come farcia per Torte, Calzoni o Focacce, ma anche in frittate o addirittura crudi, sulle Friselle, in fresche e coloratissime insalate oppure come accompagnamento ad un piatto tipico pugliese: il Purè di fave e verdura.
Tinuccia bella, tu che di queste cose ne capisci, come li prepari?
Se avrete la pazienza di aspettare vi racconterò una storia d'amore e di amicizia, legata alla "mia variazione sul tema Sponsali"!
Stay tuned...


P.S.: Vi aggiungo i consigli di Tinuccia! :))
"Li preparo a frittata o con le uova strapazzate, ma anche a minestra con le fave fresche, o ancora in agrodolce. Meravigliosi nella "cialledda", o sulle frese in insalata di pomodori e friggitelli tagliati sottili, sottili."
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche.

Copyright © OrnellaAmmodomio All Rights Reserved
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...