venerdì 12 febbraio 2010

A S.Valentino 'o famo strano?

Sul menù di S. Valentino gioco d'anticipo! Eheheheheh...

Sisì, perchè voglio proporre una cosa diversa - 'o famo strano, appunto - far cucinare gli uomini! ;)) Non solo quelli bravissimi che lo sanno fare per davvero, ma coloro i quali fuggono sistematicamente dai fornelli, anche solo per preparare un caffè! Quindi cari miei, organizzatevi per tempo e dimostrate per una volta all'anno che cosa siete capaci di fare!!!
Beh, naturalmente - e questo vale anche per le donne - si può imbastire una cenetta decente senza stare ore ed ore in cucina, basta utilizzare ingredienti da consumare crudi o che non abbiano bisogno di grandi cotture e comunque, sempre con ricette semplicissime. Insomma, non fatevi prendere la mano, niente ansia da prestazione culinaria! Ahahahahahah...
Secondo me, per S. Valentino non c'è bisogno di nulla di straordinario, anzi non si deve mangiare molto se si vuol continuare la serata come si deve. ;)
Basta solo avere accanto la persona giusta ed è fatta!!! :D
Buon divertimento!!!


Menù per S. Valentino


  • Antipasto di "crudo" (ostriche e frutti di mare)
  • Spaghetti con i frutti di mare al pepe rosa (in bianco)
  • Gamberoni con lardo di Colonnata
  • Carpaccio di cuori di carciofo
  • Ornellabudino al cioccolato fondente e peperoncino
P.S. Se proprio ne avete bisogno, più tardi vi aggiungo le ricette! :))
Foto di Rana Humoud

Aggiornamento: vi metto le ricette!

@Spaghetti ai frutti di mare col pepe rosa

Tenete a bagno i frutti di mare per un paio d'ore per far espellere loro tutta la sabbia. In un tegame capiente e largo, scaldate l'olio con uno spicchio d'aglio che poi toglierete,aggiungete i frutti di mare, mettete il coperchio e fate andare a fuoco vivo per pochi minuti, finché i mitili non apriranno le valve. Nel frattempo lessate gli spaghetti al dente, scolateli e metteteli insieme ai frutti di mare con qualche bacca di pepe rosa appena schiacciata. Mescolate a fuoco vivo e servite con un po' di prezzemolo tritato.


@Gamberoni col lardo di Colonnata
Fatevi pulire i gamberoni dal pescivendolo, vi deve lasciare intatte le teste e le code, ma togliere il carapace. Avvolgete le fette di lardo di Colonnata intorno ai gamberoni, spruzzateli con un pochino di cognac e metteteli in una teglia ricoperta di carta forno. Infornate a 250°(forno già caldo) per pochi minuti(circa 15 minuti).

@Carpaccio di cuori di Carciofo

Mondate e lavate i carciofi, affettateli il più sottile possibile e lasciateli marinare in frigo nel succo di limone. Al momento di servire, conditeli con sale, pepe, olio extra vergine e scaglie di parmigiano o tonno affumicato. Per decorare, usate qualche fogliolina di rucola e fettine sottilissime di ravanelli.

@Ornellabudino al cioccolato fondente e peperoncino ( qui altre variazioni sul tema)

Dosi per 4 stampini
  • 500 ml di latte
  • 40 gr. di burro
  • 3-4 cucchiai di farina rasi
  • 4 cucchiai di cacao
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 50-60 gr di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaino da caffè di peperoncino in polvere

Mettete a scaldare il latte con una buccia di limone che poi toglierete.In una casseruola sciogliete il burro, incorporate la farina, mescolate energicamente. Togliete dal fuoco, mettete lo zucchero, il cacao ed il latte caldo a poco a poco. Rimettete sul fuoco basso, mescolate in continuazione e fate cuocere fino al bollore... per qualche minuto. Aggiungete il cioccolato fondente grattugiato, un cucchiaino da caffé raso(mi raccomando) di peperoncino in polvere e fate sciogliere, sempre mescolando energicamente. Versate nelle cocottine e poi in frigo per qualche ora.


Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2009-2013© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...