lunedì 23 settembre 2019

Tiella di riso e verdure di Anna|Tiella con le cozze fusciùte

Con i social ho un rapporto contraddittorio... Da un lato mi intimoriscono, dall'altro esercitano su di me un fascino particolare. Certamente non li so usare in senso tecnico del termine. Sono molto naif in questo genere di cose; vado all'impronta, a sentimento, alla "come cacchio mi pare". 


Ad esempio sull'uso di Instagram ero davvero riluttante. Ci ho messo diverso tempo a decidere se aprire o meno un mio account... E adesso mi piace da matti. Ogni giorno scopro nuove persone interessanti da seguire, video e immagini accattivanti o molto divertenti, nuove ricette elaborate da sconosciuti e da "vecchie" conoscenze del forum de La Cucina Italiana dal quale siamo partiti in tantissimi. Barbara, per esempio, la conosco virtualmente da quando entrambe muovevamo i primi passi in Internet, senza grandi competenze specifiche, ma con una grande passione per la cucina. E adesso fa video con effetti speciali, tiene corsi di cucina, condivide quotidianamente su Instagram, con i suoi numerosi follower, buona parte delle sue giornate. Chi l'avrebbe mai detto? 
Tutto questo preambolo per dirvi che ho provato una ricetta condivisa da Barbara su Instagram che in poco tempo è diventata virale. L'autrice, anch'ella "vecchia" conoscenza, è una blogger pugliese di tutto rispetto che seguo da anni e anni e che ho incrociato nel mondo reale alla fantastica festa che ogni estate organizzano "le Santorine" per celebrare il migliore Capocollo di Martina Franca mai mangiato in vita mia.
Insomma, gira e gira... ci ritroviamo anche nella blogosfera sempre tra noi e noi. :D
Quando Anna ha scoperto che avevo infornato la sua Tiella di riso e verdure l'è presa l'ansia di sapere se mi era piaciuta, manco fossi Carnacina. :D :D :D

Ragazze, non so più come dirvelo: non sono così stronza come mi dipingono. :D
Vabbè... 
Anna, la tua ricetta è veramente buonissima. Pensa che è piaciuta molto anche a mio marito che non ama il riso. Sai come l'ha ribattezzata? "La Tiella con le cozze fusciùte" :D

 Tiella di riso e verdure di Anna|Tiella con le cozze fusciùte


Ingredienti per una teglia di alluminio di 25 cm di diametro:
6 pugni di riso
1 patata
1/2 peperone giallo+1/2 rosso
1 zucchina piccola
1 cipolla rossa piccola
10 pomodorini
un mazzetto di prezemolo
uno spicchio di aglio
pecorino romano q.b.
sale pepe nero, olio extravergine.b.

 Ho messo il riso in una ciotola coprendolo a filo con acqua tiepida. Appena ha assorbito l'acqua l'ho condito con un filo d'olio, sale, pepe e formaggio grattugiato. Ho affettato la patata, la cipolla e la zucchina con la mandolina; ho tagliato i peperoni a dadini; ho spezzettato i pomodorini; ho tritato aglio e prezzemolo. Infine ho condito tutti gli ingredienti con olio, sale e pepe e li ho lasciati riposare per 30 minuti.
 Ho unto il fondo della teglia con l'olio, quindi ho fatto uno strato di patate, zucchine, pomodori, cipolla, aglio, prezzemolo e pecorino. Sopra ho aggiunto il riso al quale avevo mescolato quasi tutti  peperoni e di nuovo pomodori, aglio, prezzemolo e formaggio. A chiudere ho coperto la superficie del riso con fette di patata alternate a fette di zucchine, pomodori e peperoni. A questo punto, a filo, dal bordo del tegame, ho aggiunto un poco di acqua fino a lambire l'ultimo strato. Ho condito con prezzemolo, pepe, formaggio e un giro di olio. Ho coperto la teglia con un coperchio e l'ho messa sul fornello fino a che il liquido non ha preso il bollore e poi l'ho infornata in forno già caldo a 220° fino a gratinatura "spinta".
 A cottura ultimata la Tiella va coperta e lasciata riposare per almeno 15 minuti. Il giorno dopo, se avanza, è ancora più buona.


Piesse: Grosso modo ho dimezzato le dosi di Anna perché ho preparato una teglia piccolina per circa 4 persone. E' vero che questo genere di preparazioni vanno fatte a gusto personale, ma un buon equilibrio tra tutti gli ingredienti, a mio parere, è fondamentale. Insomma i sapori si devono amalgamare senza prevalere troppo gli uni sugli altri.


Alla prossima,

Ornella
Testi e immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.   
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...