venerdì 3 ottobre 2014

Focaccia con le patate

Ve ne sarete accorti... Non ho molta voglia di chiacchierare in questo periodo. Forse è un bene perché alla maggioranza di voi interessano le ricette. Ricette buone, s'intentende, e che riescano a primo colpo, senza troppo sbattimento. Vero? ;) Pochi, anzi pochissimi lettori considerano che dietro la tastiera di un pc c'è una persona in carne ed ossa con la sua vita reale che scorre.  E' normale, accade anche a me di trascurare, per mancanza di tempo, piccoli dettagli che fanno comprendere tante cose... E così non ti accorgi che una "perla rara" se ne sta andando in punta di piedi, com'è nel suo stile, con l'eleganza e la discrezione che l'hanno contraddistinta da sempre. Mi resta il rimpianto di non averla mai abbracciata di persona e di non averla salutata prima del suo ultimo viaggio. Lo faccio ora con la grande stima e l'affetto che ho coltivato per lei in questi anni.

Focaccia con le patate

Vabbè, ma a voi che importa? Ok, a voi interessa la ricetta di oggi... 
E allora andiamo alla ricetta che mi è stata suggerita da una giovane amica blogger bravissima, Valeria Lorusso! L'idea e la prima sperimentazione è sua, anche se non l'ha ancora pubblicata, presa com'è dai mille impegni della sua nuova vita. Grazie mille Valeria per l'idea e auguri di cuore <3 per tutto ciò che desideri!!! 
Anche questa focaccia, come sempre, l'ho realizzata "ammodomio". ;)

Focaccia con le patate


Focaccia con e patate

Ingredienti per una teglia da 30 cm di diametro:

per l'impasto
350 gr di farina 00 per pizze e semola rimacinata (50% e 50%)
3 gr di zucchero
5 gr di Lievito di birra fresco+50 gr di acqua (in cui scioglierlo)
11 gr di sale
280 gr di acqua frizzante (circa)

per il condimento
una patata a pasta gialla da 350 gr (circa)
1/2 cipolla rossa (piccola)
30 gr di olio + quello per ungere la teglia
50 gr di acqua
3 pizzichi di sale fino
sale  grosso
un rametto di rosmarino

Preparare un lievitino sciogliendo il LdB nell'acqua insieme allo zucchero. Aspettare che si attivi e nel frattempo setacciare e mescolar le farine. Mettere tutto nell'impastatrice con la frusta a K e lavorare alla minima velocità aggiungendo l'acqua a poco a poco e il sale, sciolto in poca acqua presa dal totale. Far amalgamare fino ad ottenere un impasto liscio, molle e appiccicoso. (Non vi preoccupate di incordare. Si può usare lo stesso metodo a mano che ho utilizzato qui.)
Con la spatola raccogliere l'impasto al centro della ciotola, ribaltarlo e coprirlo. Lasciar lievitare fino al raddoppio.
Ungere una teglia, possibilmente di ferro, ribaltarvi l'impasto e subito capovolgerlo. Arrotondarlo, per quanto possibile, con le mani unte di olio, coprire e lasciar riposare per 10 minuti prima di stenderlo nella teglia. Coprire il tutto, mettere la teglia in forno spento e far lievitare per circa 30 minuti. Intanto reparare il condimento.
Sbucciare e affettare sottilmente le patate e metterle in una ciotola con acqua leggermente salata. Misurare acqua, olio e sale per l'emulsione.
Trascorsi i 30 minuti, sistemare le fette di patate sulla focaccia insieme a qualche grano di sale grosso e alla cipolla affettata a velo. Sbattere l'emulsione con una forchetta e versarla subito su tutta la superficie. Infornare in forno già caldo a 250°, ponendo la teglia a contatto del fondo del forno per 10-12- minuti, quindi porla sulla grata di mezzo e portare a cottura. Sfornare la focaccia, mettervi sopra un rametto di rosmarino, e lasciarla intiepidire, coperta da un canovaccio, prima di servirla.


focaccia con patate



Alla prossima,

Ornella

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2009-2014© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...