lunedì 30 settembre 2013

Ciambellone al cacao|Versione "spiritosa"

Quando le ricette, sia pure semplicissime, hanno una  loro storia, secondo me hanno un valore aggiunto...
E la piccola storia che accompagna questa ricetta, non risale ai secoli dei secoli, ma è dei nostri giorni e più precisamente nasce da un casuale incontro in rete. ^^
Qualche tempo fa, bighellonando su FaceBook mi capitò sotto gli occhi una deliziosa video-ricetta piuttosto inconsueta preparata da una bella e giovane mamma per  le sue bambine. Espressi il mio gradimento con un I Like, poco immaginando che la bravissima mamma-cuoca mi conoscesse già attraverso Ammodomio. O.o
Vi devo confessare che ne rimasi molto sorpresa perché la protagonista della video-ricetta  altri non è  che una nota e bravissima giornalista pugliese, nonché moglie di un attore che la mia famiglia tutta ha sempre apprezzato molto. :)
Scambiammo così in privato 4 chiacchiere piacevolissime e da allora seguiamo con interesse  le nostre reciproche avventure sul web.








Capita dunque, che Annamaria provi le ricette che pubblichiamo, trovandole buone... 
Così è stato per questa QUI che Antonio, il marito, avrebbe desiderato in versione al cacao.
Potevo non accontentarlo dopo anni di divertimento puro che lui, senza saperlo, ci ha regalato? Eccovi quindi un Ciambellone al cacao in versione "spiritosa" che, in verità, ha apprezzato alla grande anche mio marito. :D
Nulla vi vieta di sostituire la parte alcoolica con pari quantità di acqua o latte, oppure cambiare tipo di liquore, e di decorare il Ciambellone con una semplice spolverata di zucchero a velo. Trovo superfluo cantarvene le lodi, vi consiglio solo di provarlo e stupirverne piacevolmente come è accaduto a noi.

Ciambellone al cacao (versione spiritosa)


CACAO

per l'impasto:
200 gr di farina 00
70 gr di cacao amaro
30 gr di amido di frumento
300 gr di zucchero superfino vanigliato
300 ml di panna fresca (quella da montare)
4 uova medie
4 cucchiai di crema di limoncello homemade (oppure  pari quantità di liquore all'arancia o quello che preferite, ovvero acqua o latte)
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

per ungere lo stampo:
poco burro a temperatura ambiente
5 gr di cacao

per decorare:
zucchero a velo
crema di limoncello
ciliegie candite


 Pesare, setacciare e mescolare in una ciotola, con un cucchiaio da tavola, tutte le polveri, compreso il lievito. Quindi nella planetaria montare le uova con lo zucchero, aggiungere la panna, il pizzico di sale e in tre volte tutte le polveri setacciate, alternandole al liquore. Imburrare uno stampo da ciambella da 24 cm di diametro  che abbia la capacita di un litro e mezzo circa, spolverarlo col cacao rimasto e riempirlo con l'impasto. Infornare a 180°, forno statico, per 45 minuti (fare la prova stecchino). Sformare e lasciar intiepidire su una gratella, quindi decorare con una spolverata di zucchero a velo o con una glassa. 
Per la glassa: in una ciotola mescolare e lavorare con una frusta lo zucchero a velo con il liquore a poco a poco, quanto basta a rendere la glassa cremosa.
Si conserva soffice e umido sotto la campana di un porta torte.

Vi auguro una serena settimana,

Ornella


Piesse:non vi ho ancora ringraziato per i voti ottenuti al Macchianera Food Awards 2013!!! La Chocolate Fridge Cake Ammodomio ha ottenuto un piazzamento più che onorevole... E' arrivata al secondo posto, come migliore ricetta dell'anno. E chi se l'aspettava per un dolcetto davvero semplicissimo? Grazie grazie e ancora grazie di cuore!

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

Copyright 2009-2013© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...