venerdì 20 gennaio 2012

Crostata alla composta di lamponi con amaretti e mandorle (più biscottini semplici)

 Dopo il ripasso su come comporre una ricetta di pasta frolla e come realizzarla, oggi passiamo alla pratica con una semplice ricetta che ovviamente è a base di pasta frolla. Se pensiamo che un panetto di frolla ben sigillato può essere conservato in frigo per tre o quattro giorni e per un paio di mesi in freezer, ci rendiamo conto che preparare una crostata come questa è veramente questione di pochi minuti....Insomma possiamo servire i nostri dolcetti ancora caldi per un break pomeridiano, ma anche per un dopo cena non preventivato con un caffè o un tè.

Crostata alla composta di lamponi con amaretti e mandorle  (più biscottini semplici)






Pasta frolla classica
300 g di farina tipo "00"
150 g di burro
150 g di zucchero
  60 g di tuorli (circa 3)
un pizzico di sale
vaniglia

Per completare
composta di lamponi (o confettura)
amaretti
poco rum
mandorle  a filetti o lamelle

Preparare la frolla come  spiegato QUI: io ho usato un mixer ed il metodo classico. Far riposare l'impasto in frigo. Stendere metà impasto e rivestire una teglia per crostate di circa 22cm di diametro. Bucherellare il fondo quindi spalmare della composta di lamponi. Bagnare degli amaretti classisi in poco rum e disporli sopra la composta. Spolverare con delle mandorle a lamelle ed infornare a 170° per circa 30 minuti.




 



Con il resto dell'impasto preparare dei biscottini semplici stendendolo a circa mezzo cm di spessore  e ritagliando delle formine con un tagliapasta. Cuocere i biscottini in forno per 10 minuti circa, alla stessa temperatura.
Spolverizzare con dello zucchero a velo








Volendo è possibile accoppiare i biscottini con della confettura o con della crema spalmabile al cioccolato e nocciole oppure intingere metà biscottino nel cioccolato fuso e temperato...In quel caso da semplici i biscottini si nobiliteranno al rango di pasticcini.




Non dimenticate l'appuntamento con la seconda parte sulla Pasta frolla nel prossimo post!!


A presto,


Paola



Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...