giovedì 1 dicembre 2011

Scaloppata di faraona alle castagne e julienne di guanciale su riduzione di marsala....E la cronaca di un fine settimana a Lucca

Castagne al Desco, Lucca e una ricetta de " La Cucina Italiana"... la cronaca di uno splendido fine settimana!

Prima di tutto vi mostro i volti sorridenti  delle due blogger vincitrici del primo e secondo premio del Contest indetto da La Cucina Italiana, "Castagne al Desco"... Annarita e Leda a cui va il nostro applauso più grande!







Non sono due bellissime ragazze? E forse non sono soprattutto brave? Guardatevi bene i loro blog e metteteli fra i preferiti perchè meritano proprio!!!

Poi c'è Lucca, bellissima anche lei.....


















E poi la manifestazione de Il Desco che nel palazzo del Real Collegio, all'interno del bellissimo chiostro, ha riunito tanti produttori locali con le loro specialità....























La manifestazione continua ancora per altri 2 week-end con tante novità ed iniziative. Qui potete vedere il programma dei prossimi giorni e se fossi in voi non perderei l'occasione di visitare la città e di acquistare tanti prodotti locali. Io ho fatto scorta di miele, farro, farina di castagne e un bel pezzo di prosciutto (quello "bono esagerato").  ;)))


Chi vuole al piano superiore può degustare liberamente una vasta scelta di vini, acquistando solo il calice in vetro (che ovviamente si porta poi a casa) 









Noi blogger, all'interno del Real Collegio, nel salone del gusto, abbiamo seguito un corso di cucina con lo chef Emanuele e un corso di fotografia con il fotografo Riccardo Lettieri della rivista  La Cucina Italiana...Volete immergervi nell'atmosfera di sabato scorso? Fate un salto qui: tutte le foto, tutte le ricette partecipanti e pure un bellissimo video!

Io vi lascio una delle due ricette realizzata al corso dallo chef Emanuele e  fotografata da me, non certo in maniera eccelsa, dopo tutto quello che di utile ed interessante ci ha raccontato il fotografo Lettieri...Se la vede mi boccia in tronco!!! :)))
Un bel piatto adatto anche per le prossime festività....


Scaloppata di faraona alle castagne e julienne di guanciale su riduzione di marsala








Ingredienti (per 2 porzioni)

2  Petti di faraona
50 g di burro chiarificato
200 g di castagne lessate
80 g di guanciale
1 bicchiere di Marsala Fine
2 scalogni
20 g di zucchero
Sale, Olio extra vergine di oliva erbe aromatiche

Procedimento

Tritare lo scalogno con le erbe aromatiche; porre i petti di faraona in una terrina con il trito aromatico e abbondante olio di oliva: lasciare marinare per circa 15 minuti. Pulire le castagne,lessarle e tagliarle a metà. Tagliare a Julienne e conservare.
Scaldare il burro chiarificato e rosolare i petti di faraona da entrambi i lati, iniziando dal lato della pelle; aggiungere il guanciale e le castagne, far rosolare bene e salare, togliere i petti e riporli su un tagliere per scalopparli.
Nella stessa padella, mescolare il Marsala e lo zucchero; far ridurre del 50%.
Disporre a ventaglio sui piatti i petti scaloppati in fette sottili e napparli con le castagne, il guanciale e la riduzione di Marsala.



Un caro saluto a tutti e grazie di cuore per tutti i vostri apprezzamenti!


Se potete,andate questo fine settimana a Lucca: si parlerà di farro e di fagioli....Protagonisti della zuppa tipica Garfagnina!!! Magari la proponiamo anche qui all'Interno Otto!







A presto,

Paola





Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2009-2011© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved

Un anno Ammodomio-Dicembre



Siamo state indecise fino all'ultimo... se affidare la Pagina di Dicembre alla tradizione del suo splendido Panettone oppure scegliere una ricetta meno consueta, ma sicuramente buonissima e  sorprendentemente elegante, pur nel suo aspetto essenziale e quasi rustico.  L'immagine del totale infatti, non fa presagire un cuore di morbida e soffice mousse nella quale affondare golosamente il cucchiaio. E noi per i dolci al cucchiaio abbiamo una vera e propria debolezza... Vabbè, non solo per quelli! ^_^
Allora andiamo subito alla ricetta scelta per il mese di Dicembre e poi a tutto il resto...

Mousse di pane, cachi e melograno di mamma Loredana


calendario ammodomio dicembre 2011

(per una tortiera da 18 cm)


Per la base

  • 50 gr pane grattugiato
  • 50 gr fiocchi di frumento o cornflakes
  • 50 gr burro
  • 50 gr zucchero di canna
  • un pizzico di cannella
Tritare grossolanamente i fiocchi di frumento, unirli al pane grattugiato , aggiungere lo zucchero di canna e la cannella.


Far sciogliere il burro in una padella e far dorare il composto di pane.

Versare in uno stampo a cerniera foderato, sul fondo, con carta forno.
Porre in frigo.


Per la farcia

  • 250 gr ricotta di mucca
  • 250 gr mascarpone
  • 50 gr zucchero semolato
  • succo di una melagrana
Passare la ricotta al setaccio, unire il mascarpone, lo zucchero e lavorare fino ad amalgamare bene , unire il succo della melagrana, ottenuto spremendolo con uno spremi limone, proprio come se fosse un limone.


Versare il composto sul guscio e cuocere in forno caldo a 180° per 30'.

Al termine far raffreddare e riporre in frigo per una notte.


Il giorno seguente preparare la copertura


Per la copertura

  • 2 cachi morbidi
  • 50 gr di zucchero semolato
  • chicchi di una melagrana
  • 1 foglio di gelatina 6 gr
Ricavare la polpa interna dei cachi,  eliminando gli ossi se presenti.




Raccogliere in un pentolino e frullare, aggiungere lo zucchero e far cuocere per pochi minuti, fino a che non sarà abbastanza caldo, non deve bollire.

Nel frattempo mettere a bagno la gelatina in acqua fredda per 10', strizzarla e aggiungerla al composto di cachi, lontano dal fuoco, far sciogliere bene.


Prendere la torta dal frigo, cospargere la superficie con una parte di chicchi di melagrana, versare al di sopra il composto di cachi, decorare con altri chicchi di melagrana e porre in frigo.



Eccoci giunti alla fine del 2011 e al momento delle comunicazioni ufficiali...
L'idea di premiare la migliore ricetta dell'anno tra quelle che ci avreste regalato per il nostro appuntamento mensile ci era venuta in mente all'improvviso a Luglio scorso...
Ad accogliere im-me-dia-ta-men-te il nostro invito e quindi ad offrire un piccolo regalo simbolico con cui festeggiare la fine del 2011, è stata la BCC di San Marzano di San Giuseppe, nella persona del suo direttore generale Emanuele di Palma, a cui va il nostro  personale ringraziamento per l'affettuosa amicizia che ci ha dimostrato anche in questa circostanza, a cui si è aggiunta, in corso d'opera, la cara amica Laura Rangoni, che ci ha messo a disposizione una sua bella pubblicazione!
Pertanto, siccome two is meglio che one, abbiamo deciso di premiare 2 ricette invece di una sola!!!!! :DDDD




Allora, la Signora Giuria, composta da Laura Rangoni (scrittrice enogastronomica e direttrice del Cavolo verde), Carlo Cambi (esperto enogastronomo, autore de Il Mangiarozzo), ed Emanuele di Palma (direttore generale della BBC, nonché sponsor ufficiale ;) del nostro Calendario), dopo una scrupolosa e attenta valutazione, ha così deciso:
La prima, che si è aggiudicata la bottiglia di Champagne offerta dalla BCC è la mini Pavlova di Fujiko, già protagonista della Pagina di Novembre. A lei va inoltre  la nostra gratitudine per non aver perso un solo appuntamento col nostro Calendario.
La seconda, è questa qui di Assunta, una nuova amica di Ammodomio e del nostro giochino mensile, che riceverà un libro di Laura Rangoni!
Fujiko e Assunta se volete ricevere il meritatissimo premio, fateci pervenire in privato il vostro indirizzo.

bannerino calendario 2012


Espletate le formalità di rito, vi facciamo una semplice domanda... 
Volete continuare a giocare con noi anche per tutto il 2012? Non vi promettiamo premi fantasmagorici, ma chissà cosa potrà accadere.. Chi può dirlo? 
E se ci fosse un nuovo sponsor pronto ad accogliere il nostro invito per il Calendario Ammodomio 2012? 
Ormai ci conoscete, qui non si programma nulla, si va all'impronta, quindi  lo scopriremo solo vivendo... :DDD
Intanto cominciate a pensare alla ricetta per la Pagina di Gennaio attenendovi scrupolosamente (si vabbé, si fa per dire! :DDDD ) al nostro Regolamento:
1. Una vostra ricetta (anche già pubblicata) che abbia ingredienti di stagione o che comunque sia adatta al mese del Calendario in cui sarà pubblicata.In questo caso, per Gennaio 2012!


2. Una foto del piatto(meglio se l'immagine è scattata in verticale).
3. Se avete un blog, aggiungete al vostro post (possibilmente anche nella colonna indicizzata) il  nuovo banner di 
Un anno Ammodomio, con il link a questo post (mi raccomando!).
4. Dovrete segnalarci la ricetta per il mese di Gennaio entro la mezzanotte  del 28 Dicembre 2011, lasciando il vostro link tra i commenti  a questo post oppure inviando una e-mail o ancora se vi è più comodo, comunicando il tutto su Facebook nella fanpage di Ammodomio.
Ringraziandovi tutti anticipatamente, vi raccomandiamo di non mancare!!! 



Infine, e non certo in ordine di importanza, ci teniamo particolarmente a segnalarvi lo sconto del 15%+15% che ci ha concesso Fabio Cassandra, ancora per tutto il mese di Dicembre. Leggetevi il post informativo e approfittatene!!!
Ci sono tante delizie (prodotti dell'eccellenza gastronomica italiana) che non possono mancare sulla tavola delle feste e che vi verranno consegnati a casa vostra in 24 ore dall'ordine, senza stress,  senza file alle casse degli affollatissimi supermercati, senza pesi da trasportare ecc...  a prezzi  eccezionali, davvero convenienti!!!!! E di questi tempi, non è poco...

Bene, archiviato anche questo 2011, non ci resta che  guardare avanti con  un po' di ottimismo e darvi appuntamento  a Gennaio 2012!

Grazie  di cuore ancora a tutti,

Ornella e Simona

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2009-2011© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...