sabato 28 maggio 2011

Spare wheel cake

Se avete un marito patito per la Formula Uno che, senza parere, vi consiglia di decorare un dolce con una spolverata di cacao e poi mettendoci su la gratella, cospargerlo di zucchero a velo... e voi lo state a sentire senza rifletterci un attimo... Se una vostra amica del forum di CI, nonché assidua frequentatrice di Ammodomio (Ruli) appena vista la foto, vi dice che sembra una ruota, e vi consiglia di farne un poster da regalare al gommista :DDDDD, voi che fate? 
Non ci ho pensato un attimo... Dopo una sonora risata, il mio unico neurone ha partorito l'idea, gusto giusto in tempo per  il Gran Premio di Montecarlo! :DDDD
In men che non si dica ho messo le scritte sulla foto ed ho inventato il nome della ricetta rimaneggiata "ammodomio"...
Quindi, se vi serve un'idea al volo per il dessert domenicale, eccovi accontentati! ;))
La base l'ho trovata qui, anche se ho apportato qualche lieve modifica, perché comunque, si tratta di un Cake fondente al Pastis. Io non ho usato il liquore e non l'ho ricoperto di glassa, ma se vi piace l'idea, che trovo molto divertente soprattutto per i bambini, potete tranquillamente usare l'impasto della mia Ciambella soffice soffice, nella prima o nella seconda versione ( senza glassa, of course)... 
Intanto vi riporto pari pari la ricetta del Plumcake fondente al Pastis  di Ilaria, poi fate voi...


Spare wheel cake


SPARE WHEEL CAKE


Ingredienti:
4 uova
100 gr di fecola
100 gr di farina 00
150 gr di farina di mandorle fine
200 gr di zucchero semolato
200 gr di ricotta freschissima
50 gr di burro (ho sostituito con pari quantità di panna fresca)
3 cucchiai di Pastis od altro liquore all'anice (ho usato l'acqua)
1 cucchiaino raso di lievito (facoltativo)

Per decorare:
zucchero a velo e cacao q.b.

Montare i tuorli con la ricotta, unire a poco a poco le farine setacciate, il burro sciolto, il Pastis ed il lievito. A parte montare bene gli albumi con lo zucchero, aggiungervi un poco del composto mescolando delicatamente e piano piano aggiungervi il resto cercando di non smontare il tutto. Cuocere a 180°C fino a quando, con la prova dello stecchino, il dolce sarà ben asciutto. Decorate come vi ho già detto più sù e il Cake "Ruota di scorta" è servito! ^_^

Buona domenica a tutti,
 Ornella
Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...