sabato 22 agosto 2009

Tortiglioni gratinati

Specie d'estate mi piacciono moltissimo i piatti cucinati "in bianco" e questa mia predilezione il più delle volte suscita le proteste di mio marito. Lui adora i pomodori in tutte le salse, anche quando non c'entrano proprio niente! Così quando ho letto su Facebook la ricetta di Ernesto, noto avvocato e professore universitario, che forse non tutti conoscono come raffinato gourmet, non ho resistito e l'ho provata subito. Ve la propongo con le sue stesse parole, senza cambiare neppure una virgola, esattamente come ho fatto per la prima versione della mia interpretazione...




Per sapientemente coronare una imperiale giornata andata in bianco.

Cucinate, in acqua poco salata, dei tortiglioni ben al dente; Scolateli e unite burro q.b. (detesto le quantità prefissate! I cuochi cucinano a peso, a mano nuda e con l'olfatto; il resto è per le donne che li imitano); Aggiungete quadrucci di emmenthal e ponete tutto in un tegame da forno.
Amalgamate con un poco di latte (non la panna; resta più leggero); Spolverate pepe bianco e pan grattato.
MAI USARE IL GRANA PADANO O IL PARMIGIANO!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Inanellate con un poco di bu
rro. In forno molto caldo, tenete 5 minuti e poi altri 5 al grill a 200.
Prima di servire: sminuzzare foglie di basilico a crudo e sui piatti. Buon appetito.
Ernesto Cianciola


Questa invece, è la mia variazione sul tema: pasta condita con un filo d'olio extra-vergine della migliore qualità insieme a poco burro e grani di pepe rosa.



Sorprendentemente Franco ha mangiato di gusto, anche se due due pomodorini a crudo ce li avrebbe aggiunti... Naturalmente ho CA-TE-GO-RI-CA-MEN-TE impedito il misfatto!
ahahahahahahahahah...

Ernesto che ne dici del pepe rosa? Non mi rimproverare se ho osato...

Fa molto "figo" ed è carino da vedere, in foto viene benissimo.

Insomma, non lo dite a nessuno... l'ho comprato e lo devo pur consumare, perciò quando me ne capita l'occasione ce lo metto! ;))

Grazie Ernesto, quel fresco profumo di basilico sulla pasta calda appena gratinata, ha proprio il sapore della nostra estate pugliese.

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche.

Copyright © OrnellaAmmodomio All Rights Reserved.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...