mercoledì 23 marzo 2016

Pane al cioccolato|Chocolate crick&crocklRicetta facilissima

 Li abbiamo ribattezzati Chocolate crick&crock, ma la sostanza sempre quella è! ^_^
Infatti cosa c'è di più buono del pane col cioccolato?
Ha il sapore dell'infanzia, dei ricordi, delle merende mordi e fuggi...
Il salato del pane, secondo me, esalta al massimo la goduria del cioccolato. Non è un caso che i grandi pasticceri consiglino di aggiungere sempre il canonico pizzico di sale nelle ricette  di dolci che contengono tanto cioccolato.
Vabbè, fatta la premessa, vi racconto di questa genialata che può preparare chiunque nella propria cucina.
L'idea semplice e davvero geniale non è mia, ma di un panificio di Altamura dal quale ho comprato per la prima volta questa delizia croccate. Di cosa si tratta? Di comune pane di semola di grano duro, affettato, tagliato a listarelle, tostato e intinto nel cioccolato fuso.
E-LE-MEN-TA-RE!!!!
Oltre ad essere uno sfizio per gli amanti del genere pane-cioccolato, la  non-ricetta che vi propongo oggi costituisce un ottimo sistema per riciclare pane e cioccolato avanzati dopo le feste, come quest'altra QUI.
Vediamo come procedere...
Pane al cioccolato
Chocolate crick&crock

Chocolate crick&crock

Ingredienti:
2 fette di pane di semola di grano duro
300 gr circa di cioccolato fondente o al gusto che preferite
una nocciolina di burro oppure una punta di cucchiaino di Mycryo
(in alternativa per i più pigri: 1-2 confezioni di glassa pronta)

Affettare il pane e tagliarlo a listarelle; metterlo in una teglia rivestita di carta forno e farlo leggermente tostare in forno ben caldo, smuovedolo di tanto in tanto. Ci vorranno circa 10-15 minuti.
Nel frattempo fondere 200 grammi di cioccolato e appena si sarà sciolto completamente, aggiungere gli ultimi 100 grammi spezzettati. Girare vigorosamente prima di unire una piccola nocciola di burro freddo. Amalgamare bene, quindi intingere le listarelle di pane nel cioccolato. Lasciarle asciugare su un vassoio ricoperto di carta forno oppure su una gratella.
 Sono ottimi da sgranocchiare così semplicemente o possono servire per decorare dolcetti più complessi, oppure da accompagnamento a creme, mousse o gelati. Vi assicuro che sono una vera droga!

Buona giornata,

Ornella

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright 2009-2016© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...