lunedì 23 giugno 2014

Spaghetti o Vermicelli alla Sangiuannidde

Della vigilia di San Giovanni a Bari ci sarebbe tanto da dire...
Ma oggi non posso proprio dilungarmi. Anzi a dirla tutta, avrei pure evitato di pubblicare se non fosse che la ricetta l'avevo già preparata e fotografata giorni fa. Quindi se siete curiosi di sapere di più andate a leggere questo articolo che ho già scritto e pubblicato qualche giorno fa QUI. Sarà pure un piatto banale, ma le tradizioni, per devozione, si rispettano...

Spaghetti o Vermicelli alla Sangiuannidde


500 gr di Spaghetti o Vermicelli
8-10 alici sotto sale
20 pomodorini
una generosa manciata di capperi
1 spicchio di aglio
poco prezzemolo tritatissimo
olio e sale q.b.

Dissalare le alici, quindi metterle a disfare in una padella (possibilmente quella nera di ferro) insieme ad uno spicchio di aglio e a un fondo di olio. Appena si saranno sbiciolate, aggiungere i pomodori tagliati a metà, avendo l'accortezza di sistemarli con la parte tagliata verso la padella. Salare moderatamente e abbassare il fuoco, togliendo lo spicchio di aglio. Lasciar cuocere i pomodori schiacciandoli con un cucchiaio di legno e in ultimo, quando saranno ben cotti, aggiungere i capperi e un po' di prezzemolo tritarissimo. Lessare la pasta in abbondante acqua non troppo salata, scolarla con una pinza  qualche minuto prima della cottura direttamente in padella lasciandola saltare a calore vivo. Servire subito, senza formaggio e se proprio si preferisce, solo con una spolverata di pangrattato abbrustolito.
 Alla prossima,

 Ornella


Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2009-2014© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...