martedì 27 dicembre 2011

Canarino

La TV accesa sulla Prova del cuoco in attesa del TG...
Foto di ricette natalizie da scaricare, col proposito di raccontarvi i nostri pranzi delle feste...
Ma oggi no, per carità, non ce la faccio a parlavi di cibo! ^_^
L'unica cosa che mi viene in mente e che desidero in questo momento è un Canarino caldo. Cos'é? Non lo conoscete? Non ci posso credere... Beh, certo, forse è una bevanda  caduta un po' in disuso, molto in voga negli anni '60-'70, ma vi assicuro che non c'è nulla di meglio per digerire pure le pietre!

Canarino


Canarino


Ingredienti (per 2 tazze):
400-500 ml di acqua
buccia di un limone non trattato
2 foglie di alloro
2 cucchiaini di zucchero o di miele ( facoltativi)

In un pentolino mettere a bollire l'acqua con la buccia di limone ( solo la parte gialla). Appena sarà giunta ad ebollizione, aggiungere l'alloro, lasciare sul fuoco per 5 minuti, spengnere e lasciare in infusione per 10 minuti. Filtrare, togliendo la buccia di limone e l'alloro, dolcificare con poco zucchero o miele, solo se proprio no se ne può fare a meno, bere il Canarino ben caldo.


Buona settimana a tutti,

Ornella

Piesse: Ringrazio di cuore Vincenzo Pagano per aver citato Ammodomio  per 2 settimane di seguito. Stavolta il post sulla Besciamella è tra i Top della settimana di Scatti di gusto!!! 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...