venerdì 15 luglio 2011

Pasta con le Alici

Dopo il Clafutis alle Albicocche, Rosa Maria ci propone una nuova ricetta per partecipare al Calendario.Rosa  Maria non ha un  blog e  pertanto la sua Pasta con le Alici la pubblichiamo noi.
Una ricetta che viene direttamente dalla tradizione culinaria della mia terra, la Campania, semplice e saporita ma principalmente veloce….anzi velocissima!!!! Insomma un’ancora di salvezza per tutte le donne, ma anche uomini, che corrono dalla mattina alla sera dividendosi tra lavoro, casa, figli, uffici postali, etc etc……ecco io sono una di quelle!!!! Sempre alla ricerca della giusta “conciliazione tra i tempi del lavoro e quelli di "cura” anche in cucina…

.Buon appetito, 
Rosa Maria

Pasta con le Alici di Rosa Maria

 



Mettere abbondante acqua a bollire, nel frattempo pulire le alici privandole delle interiora, della lisca centrale e della testa. Sciacquarle per bene e metterle a sgocciolare. In una padella capiente imbiondire lo spicchio d'aglio sbucciato e tagliato a metà in 5-6 cucchiai d'olio EVO. Aggiungere peperoncino piccante a gusto e cuocere per un paio di min. Aggiungere quindi i datterini lavati e tagliati a metà e a fuoco vivace cuocere sino a quando non saranno teneri (circa 5-6 min.). A questo punto aggiungere i filetti di alici, salare e cuocere per altri 5-6 min. Spegnere il fuoco.
Cuocere la pasta nell'acqua precedentemente salata scolarla al dente senza lasciarla asciugare troppo....deve essere come diciamo noi camapni "sciuliariella" e versarla nella padella col sugo. A fuoco vivace spadellare per qualche minuto aggiungendo prezzemolo a gusto.
Accompagnate questo piatto con del Biancolella ben fresco e fatemi sapere cosa ne pensate :)

 
Questa ricetta partecipa al Calendario Ammodomio per il mese di Agosto.
Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2009-2011© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...