mercoledì 11 maggio 2011

Mornin' time Muffins? I più buoni di New York


 O almeno parecchi anni fa lo sono stati....Ma andiamo con ordine.


Nell'ormai lontano 1987 (non sembra, ma già sono passati 24 anni !) la Signora Elizabeth Bonwich di New York, partecipò al City Harvest Fair e con la ricetta di questi Muffins vinse il primo premio.
Sono dei semplici Muffins ai mirtilli che Elizabeth consiglia di mangiare al mattino per colazione, ma che all'epoca riscossero un successo travolgente.....Come mai?

Credo che tutto dipenda dal metodo di preparazione di questi dolcetti che, guarda caso, non segue il solito schema, liquidi da una parte - polveri dall'altra - una rimescolata e via, ma quello classico di tutte le torte.
Per questo nel titolo compare quel punto interrogativo, perchè in effetti proprio muffins non sono. Questo discorso lo avevamo già affrontato qui e soprattutto ne aveva già parlato Lei in suo post controcorrente.....Ma veramente questo post della cara Cinzia può essere considerato controcorrente, oggi, nel 2011, quando gli stessi Newyorkesi ventiquattro anni fa, ammisero che i Muffins di Elizabeth erano i migliori della città???



Morning time Muffins


Certamente nel 1987, qui in Italia, i Muffins erano dei perfetti sconosciuti, per cui è logico che le nostre considerazioni su di loro, qualunque esse siano, arrivano con un certo ritardo rispetto a quelle fatte oltreoceano. Però questo ci rassicura nel constatare che il metodo tradizionale di impastare dei dolci a base di lievito chimico, dà luogo ad un prodotto migliore, più soffice e leggero, anche dopo ore dalla cottura. E se lo hanno detto i cittadini di New York possiamo dormire sonni tranquilli...

MORNIN' TIME MUFFINS


Morning time Muffins


115 g di burro morbido
1 cup di zucchero
2 uova
1 vasetto di Yogurt magro (125 ml)

2 cups di farina tipo"00"
1 cucchiaino di bicarbonato
buccia di limone grattata
1 cup di mirtilli freschi

Montare il burro morbido con lo zucchero, unire le uova, e quindi lo yogurt, montando sempre molto bene il composto. Unire la farina setacciata con il bicarbonato, ed infine i mirtilli appena infarinati, insieme alla buccia di limone.
Cuocere a 180°C per circa 25-30 minuti.
Ottimi tiepidi, buonissimi freddi. Si conservano 4- 5 giorni coperti da una campana di vetro.

Io aggiungo anche un pochino di succo di limone.
La ricetta può essere considerata come una base da cui partire per tante versioni differenti (al cacao, con mele, con uvetta e pinoli, con gocce di cioccolato...). I muffins che si ottengono sono veramente buoni e soffici.


La ricetta è stata tratta dal libro di Molly O'Neil "New York cook book".


Morning time Muffins


A presto,

Paola

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...