domenica 1 maggio 2011

Un anno "Ammodomio" - Maggio

Dite la verità che non avreste scommesso un euro sulla puntualità del nostro post per la Pagina del Calendario di Maggio...
Eggià, chi volete che stia il 1 Maggio al pc ad aggiornare il blog? E' o non è la festa dei lavoratori?  Ma Ammodomio, anche se richiede cura, impegno e costanza, mica è un lavoro, giusto? Ergo, dopo una settimana di meritate vacanze, eccoci puntuali a pubblicare il post!!!!!:DDDDD
E stavolta, pur essendo, la  socia fotografa (Simona) ed io (Ornella), due persone in un certo senso  abbastanza "rigorose" - sempre rispettose delle regole che non siano solo pura formalità, ma espressione di una necessaria sostanza - per una volta d'accordo come non mai, ci siamo lasciate rapire dalla stessa immagine e dalla stessa intrigante ricetta. 
Fa nulla se il link è arrivato con un giorno di ritardo rispetto alla scadenza stabilita... tanto - ci siamo dette - noi le ricette e le foto le guardiamo tutte  insieme solo all'ultimo, per non farci influenzare... Ed il post? Beh, il post che accompagna la ricetta è (a suo dire) quasi inesistente:l'autrice dichiara infatti sin da subito che ha solo dieci minuti di tempo per scriverlo e pubblicarlo, anche se in verità alla fine, confesserà che ci ha impiegato un bel po' di più. La ricetta? Ehm... quasi imbarazzante per la sua semplicità (secondo lei), nonché di uno chef piuttosto chiacchierato dagli esperti del settore in quest'ultimo periodo...  Infine, la volete sapere l'ultima? Era tanta la fretta, che K@atia non ha preso neppure il banner!!!!! ahahahahah... non ci possiamo credere!!!! 


calendario ammodomio maggio 2011



Eppure la nostra scelta è caduta sul suo post e  ci siamo lasciate trasportare solo dall'emozione, senza badare al Regolamento, almeno per una volta, sperando che nessuno se ne abbia a male! 
Siete tutti d'accordo che al nostro Calendario si partecipa per il piacere di mettersi in gioco e divertirsi davvero? Speriamo di sì, ringraziando di cuore tutti voi che siete diventati abitué non tralasciando neppure un mese, ma anche le new entry, tutte meritevoli di  grande attenzione. Bravissimi tutti, continuate così... 
Perciò, a voi che ci leggete, consigliamo di guardarvi  le ricette di tutti i partecipanti raccolte QUI, senza perderne nessuna: sono tutte e lo sottolineamo con orgoglio (come se fosse anche un po' merito nostro;) ), ricette di gran gusto e foto molto molto  belle!!!!!
Grazie infinite di nuovo e buon Primo Maggio a voi tutti, 
Ornella e Simona
Piesse:K@tia, almeno il bannerino con il link a questo post, please... :)))

Frittura di fiori (di Simone Rugiati)


robinia


Ingredienti

2 cucchiai di farina 00
2 cucchiai di farina di riso (io non ne avevo in casa e non ho fatto niente altro che mettere due pugnetti di riso nel Bimby)
2 cucchiai di semola di grano duro
acqua frizzante freddissima
3 cubetti di ghiaccio
olio di semi di arachide per friggere
fiori di sambuco e di robinia (acacia)


In una ciotola miscelate le tre farine e aggiungete acqua fino a che non diventa una pastella simile alla consistenza dello yogurt (non quello compatto, ovviamente :P) sciogliete bene i grumi mescolando energicamente e quando è pronta aggiungete i cubetti di ghiaccio.
Nel frattempo avrete messo a scaldare l’olio (il fritto per essere buono e asciutto necessita di una buona quantità di olio, non siate tirchi! non è vero che se c’è tanto olio ne assorbiranno di più, funziona esattamente al contrario! per intenderci almeno 3 dita di olio) in una capace padella, quando sarà caldo intingete i fiori nella pastella e scolatela un pochino immergeteli nell’olio fino a coloritura (io li preferisco un po’ chiarini ma li si tratta di gusti) lo shock termico che avviene tra la pastella ghiacciata e l’olio bollente farà rimanere croccante il vostro fritto!!!

ps è scontato che i fiori, non potendo essere lavati, debbano provenire da una zona dove gli agenti inquinanti siano il meno possibile, insomma non raccoglieteli ai bordi delle strade trafficate, non è il caso.








 Adesso andiamo a rammentarvi le semplicissime regole  (cercate di rispettarle, eh?!):



1. Una vostra ricetta (anche già pubblicata) che abbia ingredienti di stagione o che comunque sia adatta al mese del Calendario in cui sarà pubblicata.
2. Una foto del piatto.
3. Se avete un blog, aggiungete al vostro post (possibilmente anche nella colonna indicizzata) il banner di
Un anno Ammodomio, con il link a questo post (mi raccomando!).
4. Dovrete segnalarci la ricetta per il mese di Giugno  entro la mezzanotte  del 25 Maggio 2011, lasciando il vostro link tra i commenti  a questo post oppure inviando una e-mail o ancora se vi è più comodo, comunicando il tutto su Facebook nella fanpage di Ammodomio.

Grazie di cuore a tutti coloro i quali vorranno partecipare, aspettiamo con ansia le vostre migliori ricette,

 Ornella e Simona 


I Partecipanti per il mese di Giugno saranno tutti linkati Qui .


Piesse: Buon BlogCompleanno a lei, da noi di Ammodomio... Quanno ce vo' ce vo'! ;)

 Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...