mercoledì 23 giugno 2010

Spaghetti con le Mazzancolle

Quando vi capita all'improvviso un ospite inatteso, come vi regolate?
Allungate il brodo, nel senso che diluite il sugo a discapito del sapore, oppure riducete drasticamente la vostra porzione con la sc
usa di essere perennemente a dieta? Beh, io mi ricordo sempre all'ultimo momento che ho un ospite al quale devo riservare un trattamento particolare, a cui devo cedere il cibo migliore, per il quale devo assolutamente aggiungere un posto a tavola! A questo punto vi starete chiedendo chi sia il mio ospite d'onore...
Ma come, non l'avete ancora capito? E' il Blog!  :D

Stavolta però - spero che mi perdonerete - ho rinunciato solo a 2 forchettate del mio piatto e ad una sola mazzancolla, di più proprio non me la sono sentita: il profumo che si sprigionava dal tegame era troppo buono! :P


Spaghetti con le Mazzancolle
Ingredienti:

  • 350-400 gr di spaghetti
  • 10 -15 mazzancolle
  • 5-6 cucchiai di olio extra vergine
  • 5-6 pomodorini
  • 1 spicchio d'aglio
  • vino bianco q.b.
  • sale, pepe e poco prezzemolo spezzettato
Mettete a scaldare l'olio con l'aglio (che poi toglierete) in un tegame largo e basso che dovrà contenere a fine cottura anche gli spaghetti. Metteteci le mazzancolle, fatele rosolare a fuoco vivo e sfumate con il vino bianco. A questo punto, aggiungete i pomodorini tagliati grossolanamente, aggiustate di sale e portate a cottura. Saranno necessari davvero, pochi minuti. Prendete dal tegame le mazzancolle, togliete loro le teste e le code (tranne a qualcuna che servirà per decorare il piatto) liberatele dal carapace e rimettete tutto in pentola.
Non buttate via gli scarti, ma passateli con il passaverdure insieme ad un paio di cucchiai di sughetto. Mettete in freezer la cremina così ottenuta, giusto per il tempo che serve a cuocere gli spaghetti.
Non sgocciolate troppo bene gli spaghetti (io li prendo direttamente dalla pentola con una pinza adatta), saltateli nel tegame insieme al sughetto con le mazzancolle e con la cremina che avevate messo in freezer. Con una spolverata di pepe e qualche foglia di prezzemolo spezzettato, il piatto è completo.


Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2009-2013 © Ornella Ammodomio - All Rights Reserved
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...