lunedì 19 aprile 2010

Le Polpette

Ne parlavo seriamente con Lei...
Abbiamo le Polpette nel nostro DNA, le impastiamo nello stesso modo e ci mettiamo la stessa passione!
Se volete le vere Polpette leggete attentamente la descrizione che segue, preparatevi spiritualmente... perché fare le Polpette è come celebrare un rito, antico e magico, che si rinnova ogni Domenica nelle nostre cucine!

Le Polpette



le polpette si impastano con le mani.
nude.
ad occhi chiusi.
serve un recipiente ampio, un piattino basso, mani disposte a tutto.
oltre alla carne macinata serve un uovo, pangrattato, mollica di pane, parmigiano grattugiato, un bicchiere di vino rosso corposo, sale e pepe, foglie di prezzemolo e mentuccia , aglio.
la mollica di pane si ubriaca nel vino rosso.
si versa la carne sul fondo del recipiente e la si ricopre col formaggio grattugiato e le spezie.
si mescola appena un po’, e si aggiungono l’uovo e la mollica di pane ben strizzata.
il pangrattato si regola per la giusta consistenza.
il fondo del piattino basso si ricopre di altro vino rosso.
si intingono le mani nel piattino e si inizia ad impastare.
non importa la maestria, non importa la forma della polpetta, importa quello che sentono le mani.
le mani sprofondano nella carne, si stringono a pugno fino a sentirla scorrere fra le dita,
poi ancora si distendono per stringere, di nuovo…..
…..e impastano e impastano…..
se troppo secche si ubriacano ancora nel vino rosso.
stringono e sprofondano e spingono ancora…..sprofondano…..e ancora…..premono…..
le mani toccano come vogliono essere toccate.
le mani sentono quando fermarsi.
e allora, sazie, afferrano dall’impasto la quantità nella misura di una noce e la fanno rotolare fra i palmi.
ahhhh!!
la polpetta è fatta!
P.S. : Appuntamento a prestissimo con le mie Polpette.
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche.

Copyright © OrnellaAmmodomio All Rights Reserved
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...