venerdì 6 maggio 2016

Ciambella alla ricotta di Ilaria

Ci sono dolci che ci conquistano a prima vista e che ci fanno mugolare di piacere al primo assaggio...
E poi ce ne sono altri  come questo per esempio, che,  dopo averli fatti una prima volta, piano piano entrano nelle abitudini quotidiane quasi in punta di piedi... 
Divengono tanto consueti che  li diamo per scontati, li consideriamo di casa, così come certe amicizie che si consolidano nel tempo, di giorno in giorno, con la scoperta di valori condivisi quali la sincerità, il rispetto reciproco, il confronto franco e leale, che per me sono qualità imprescindibili in un rapporto tra esseri umani.


1Ciambella di Ilaria

Tornando alla Ciambella di Ilaria vi devo dire che l'ho già preparata e gustata tante e tante volte. E se non l'avevo mai pubblicata prima è solo perché ormai la considero una ricetta di famiglia, di quelle perfette per ogni occasione, un vero e proprio confort food.
Avrei voluto rendere omaggio all'amica pubblicando una ricetta del suo magnifico libro, Dolci ricette di Liguria, che pure insieme a Paola abbiamo già testato diverse volte. Però, cari i miei lettori, i libri belli e ben fatti come quello di Ilaria Fioravanti si comprano (QUI); si annusano, si sfogliano, si leggono e si tengono a portata di mano perchè c'è tutto da imparare, sia dalle ricette che dagli approfondimenti, per non parlare delle foto. E ve lo dico io che non mi faccio prendere dai facili entusiasmi, né sono tipo da acquisti compulsivi di libri di ricette. C'è tanta di quella fuffa nel settore gastronomia che è davvero difficile distinguere i lavori di qualità dal tanto fumo e poco arrosto.



Ora però andate in cucina e provate la Ciambella alla ricotta di Ilaria e poi ditemi se non vi è venuta voglia di conoscerla meglio - non solo tramite il suo blog -  acquistando i suoi libri. 
Essì perché tra pochi giorni sarà in tutte e librerie, nonché   in vendita su Amazon, la sua ultima fatica (Rosa Rosae- declinare la rosa in cucina). 
Che meraviglia!  Paola ed io non vediamo l'ora di averlo tra le mani!!!
 E andiamo alla ricetta della Ciambella per la quale vi serviranno pochi semplici ingredienti e un robot da cucina...  In quattro e quattr'otto otterrete un dolcetto profumato e morbido che allieterà la prima colazione della vostra famiglia.

Ciambella alla ricotta di Ilaria

 Ciam ILARIA17

Ingredienti (per uno stampo da cm 24 di diametro):
4 uova di grandezza media
250 gr di farina 00 debole per dolci
200 gr di zucchero
200 gr di ricotta
125 gr di burro
100 gr di cioccolato fondente
1 bustina di lievito per dolci
zucchero a granella e/o a velo per decorare


Mettete subito a fondere il burro e lasciatelo freddare. robot con le lame d'acciaio tritate grossolanamente il cioccolato e tenetelo da parte. Montate benissimo le  uova con lo zucchero usando le fruste del robot, quindi aggiungete alternativamente la ricotta e il burro fuso, lavorando fino ad ottenere un composto spumoso. Togliete le fruste e inserite l'attrezzo con le lame in plastica. A questo punto dovrete mescolare la farina che avrete setacciato in precedenza insieme al lievito. Spegnete la macchina e mescolate al composto il cioccolato tritato. Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella, versatevi l'impasto, quindi battete il tegame sul piano di lavoro per farlo assestare e decorate con poco zucchero a granella. Infornate a 180°C (forno già a temperatura) per circa 35 minuti. Come tutte le Torte da credenza si conserva per più giorni sotto la campana di un porta torte.

Ciambella di Ilaria

Approfittiamomo di questo post per segnalare la  prima presentazione di Rosa Rosae che avverrà alla Feltrinelli di Genova l'11 Maggio alle ore 18. Siete tutti invitati!



Alla prossima,

Ornella

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright 2009-2016© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved






2 commenti:

  1. Ho buttato da poco il mio stampo a ciambella e non ne ho ancora comprato uno nuovo ma con questa ricetta mi hai fatto venire voglia di questo dolce e domano vado a comprarlo.
    Buon weekend

    RispondiElimina
  2. Ornella... le tue parole sono una sorpresa bella e positiva. Mi fanno veramente piacere perché sono la conferma che i rapporti si possono costruire,giorno per giorno, in qualsiasi luogo, anche virtuale, con sincerità,se si vuole 😘😘😘 Grazie, sei una delle persone più generose che io conosca.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...