giovedì 3 marzo 2016

Takatartiner noisette di Michalak|Crema di cioccolato alla nocciola di Michalak

Questa ricetta girava per casa dallo scorso Novembre, certa che sarebbe stata realizzata per le feste natalizie come piccolo cadeau .... Ma in realtà è rimasta nell'immenso cassetto delle cose da fare e/o provare, facendo la muffa per oltre tre mesi. :D :D 
Era tempo che tornasse alla ribalta, perché è una di quelle ricette che diventeranno un must in ogni casa....
Come faccio ad esserne certa? Per parecchi motivi, uno su tutti la garanzia di un grande pasticciere come Michalak. E già, perché il magico connubio tra cioccolato e nocciola tra le sue mani diventa una crema ricca di sapore,  profumi e consistenze, regalandoci momenti di pura estasi.
 Non ci credete?? Provatela, seguite la ricetta di Michalak che riportiamo qui su AMMODOMIO in esclusiva assoluta, oppure prendete quella prodotta dalle manine del pasticciere francese che potete acquistare qui senza recarvi direttamente a Parigi. Att enzione però.... crea dipendenza !!!
Per comodità ho ridotto le dosi date da Michalak. Con questa ricetta otterrete due vasetti di crema di cioccolato e nocciole da 250 g ciascuno

TAKATARTINER NOISETTE




 25 g di cioccolato al latte 33% di cacao
10 g di burro di cacao
150 g di cioccolato gianduia
210 g di praliné alla nocciola
 35 g di pasta nocciola
 10 g di cacao in polvere
 10 g di latte in polvere
 16 g di olio di vinacciolo (io mais)
 80 g di nocciole tostate e mondate

Fondere il cioccolato al latte, il burro di cacao, il cioccolato gianduia a 40°C nel MO oppure a bagno maria. 
Unire il praliné, la pasta nocciola, poi il cacao, il latte in polvere ed infine l'olio. Omogeneizzare il tutto con un mixer ad immersione per qualche minuto. Aggiungere infine le nocciole torrefate ed appena infrante. Invasare subito in vasi di vetro da 250 g.
 Si conserva per un paio di mesi.






Se non potete o non sapete procurarvi del praliné  alla nocciola, potete realizzarlo in casa facilmente: ecco come fare per ottenere il quantitativo necessario alla ricetta .

PRALINE
120 g di nocciole tostate e mondate
100 g di zucchero

Riscaldare una casseruola dal fondo spesso e quando è ben calda versarvi un cucchiaio di zucchero. Non appena si fonderà e comincia appena ad imbiondire, versare ancora un po' di zucchero circa due cucchiai e quando anche questo zucchero sara imbiondito versarne dell'altro continuando così fino all'esaurimento di tutto lo zucchero. In due -tre minuti avrete ottenuto un caramello appena dorato. A questo punto unite le nocciole mondate e torrefatte e fatele cuocere insieme allo zucchero per una decina di minuti o più, in modo da formare un classico croccante di nocciole dal colore bruno dorato.

Versare il croccante sopra un foglio di carta forno (messo dentro una teglia resistente al calore) e lasciarlo  freddare bene e rapidamente. A questo punto farlo in pezzi e tritarlo in un potente mixer o frullatore in modo che si trasformi in una crema bruna, spessa, lucida, untuosa e profumatissima. Questa crema è il praliné. Può essere fatta in precedenza e conservata in vasetti di vetro ben chiusi.

Come detto, con questi dosaggi, otterrete la quantità necessaria per la vostra Takatartiner noisette.


Due ultime cose:
1) se non avete il latte in polvere, potete ometterlo;
2)sulla qualità del cioccolato e delle nocciole, non transigete.

A presto, 

Paola

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright 2009-2016© Interno Otto - All Rights reserved



8 commenti:

  1. Proprio notevole, sei sempre speciale!

    RispondiElimina
  2. Ciao :-)
    Wow che crema spettacolare, complimenti! Dev'essere deliziosa ^_^

    RispondiElimina
  3. solo a vederla già dipendo,penso che bisogna farla ,hai proprio ragione,salvo la ricetta,grazei per la condivisione

    RispondiElimina
  4. Paola dove lo posso trovare il burro di cacao? Grazie ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dove trovarlo? Nei negozi che vendono cioccolato ed altri prodotti di pasticceria. Qui a Roma avrei molti indirizzi a cui spedirti, ma non so nella tua città...

      Elimina
    2. Paola vivo ai Castelli,precisamente a Velletri.Se ti dico che ho difficoltà a trovare anche un benedetto stampo rettangolare lungo per crostate?Mi sa che mi conviene ordinarlo online ^_^.Grazie mille

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...