mercoledì 29 ottobre 2014

Parmigiana di melanzane alla maniera di Peppe Zullo|Come fare la Parmigiana in 4 mosse

Sulla preparazione della Parmigiana sono sempre stata "talebana". Le melanzane le ho sempre fritte, passate nelle farina e nell'uovo... cioè, indorate e fritte. E guai a fare diversamente.

Parmigiana di melanzane

Questa estate però ho mangiato una parmigiana buonerrima che non ho avevo fatto io... ^_^
 Quando ho chiesto come fosse stata preparata, mi è stato detto che le melanzane non erano state fritte, ma cotte in una padella antiaderente senza un goccio di olio... O.o
Perciò, visto in TV Peppe Zullo - grande chef, orgoglio e vanto della cucina pugliese - preparare la parmigiana con le melanzane arrostite, non mi sono stupita più di tanto e ho deciso di provare con le ultime che avevo in frigo.
Il risultato? Il marito, che aveva gradito assai le due variati in vasocottura, con le zucchine e  con i carciofi,  continua a preferire quella con le melanzane dorate e fritte oppure questa qui; la figlia invece ha gradito moltissimo la versione alleggerita alla maniera dello chef. A me - chevelodicoaffa'?- piacciono entrambe. ^_^
Diciamo che, se si ha un buon sugo di pomodoro, che sia un ragù con le brasciole, o quello in cui si sono cotte le polpette; una buona mozzarella fior di latte, o anche una provolina e/o scamorza affumicata, la differenza sarà davvero minima.  
Allora vediamo come procedere per combinare una buona Parmigiana di melanzane in 4 semplici mosse, partendo da un sugo di pomodoro già preparato in precedenza.


Parmigiana di melanzane 
(alla maniera di Peppe Zullo)

Parmigiana di melanzane

ingredienti:

2 melanzane
1/2 litro abbondante di sugo
200 gr tra fior di latte e scamorza affumicata
50 gr circa di parmigiano grattugiato
sale q. b.


Affettare le melanzane, disporle su una placca da forno coperta da carta forno in un solo strato,e cuocerle sotto il grill del forno per pochi minuti da entrambi i lati. Con due melazane sarà necessario preparare almeno tre teglie. 
Una volta cotte, si può procedere, dopo averle salate, a montare la parmigiana come al solito. 

ColParmigiana di melanzaneage


Prima un po' di sugo, poi le fette di melanzane, la mozzarella e la scamorza a dadini, altro sugo e parmigiano, per finire con l'ultimo strato con melanzane, sugo  formaggio grattugiato. Cuocere in forno caldo a 200° C fino a che in superficie non si sarà formata una bella crosticina scura. Lasciar assestare la parmigiana, prima di servirla tiepida.

Parmigiana di melanzane



 Alla prossima,

Ornella

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successivemodifiche. 
Copyright 2009-2014© Ornella Mirelli - All Rights Reserved

7 commenti:

  1. ti odio quando mi fai vedere queste cose! a quest'ora la fame si fa sentire! ottimo l'aspetto e sul sapore non ho dubbi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale, questo si chiama marketing! :D :D :D

      Elimina
  2. è bella, e buonissima, ma mi pare abbia preso un po' troppo fuoco.
    è per via della grigliatura precedente delle melanzane?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh no, no.. Il buono della érmogiaa sta tutto nella crosticina bruciacchiata. :P A casa mia è sempre così. ;)

      Elimina
  3. Hmm... quanto diversa questa ricetta ! Ho sempre fatto la
    parmigianasecondo una ricetta della cucina napoletana:
    melanzane solo fritte e come sugo una buona salsa, in
    metà della quale viene mescolato un uovo crudo. Poi le
    due salse si mescolano sugli strati col formaggio...Viene
    squisita !!! Qui invece il sugo è con carne...

    RispondiElimina
  4. Ho una curiosità, come si spurgano le melanzane dall'amaro? Ho letto due modi differenti uno solo con il sale e l'altro immerse in acqua e sale. Che differenza c'è? Io vorrei preparare la parmigiana in due modi, quella con le melanzane panate e fritte e quella fritte e basta, come le spurgo per ogni preparazione?

    RispondiElimina
  5. Grazie per la ricetta della parmigiana "leggera", l'abbiamo sperimentata in Andalusia per i nostri temporanei padroni di casa britannici che si erano innamorati della parmigiana che gli abbiamo cucinato ma la trovavano un po' pesante (qui si usa il Tomate frito, una salsa di pomodoro che si compra già fritta e quindi è intrisa di olio). Questa versione ha avuto grandissimo successo ed è piaciuta molto anche a noi! Avrei delle foto ma non so come postarle...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...