mercoledì 4 giugno 2014

Bolo de cenoura|Ciambella alle carote con salsa al cacao

Avrete sicuramente notato che da qualche tempo tutto comincia a prendere un tono vagamente brasiliano... I Mondiali di calcio, (ahimé) sono alle porte ed inizia il tormentone dell'estate con tutto ciò che ha a che fare con il Brasile, Paese ospitante della competizione per questa edizione 2014.
Tormentone che ovviamente calerà di toni o si alzerà ai massimi livelli, in base alle prestazioni della nostra Nazionale anche se la viglia non lascia presagire nulla di buono...
Dato che noi tre donzelle di AMMODOMIO non siamo le sfegatate del calcio, (anzi la sottoscritta è abbastanza pressata dal marito appassionato...) dovremmo boicottare tutto il carrozzone mondiali, ma siccome siamo sempre curiose delle tradizioni gastronomiche degli altri Paesi, oltre che del nostro, perché non prendere la palla al balzo (è proprio il caso di dirlo) e  proporre una serie di dolcetti carioca style che potrebbero essere di buon auspicio o di consolazione alle prestazioni degli Azzurri, magari offerti a fine partita ? 
Del resto i dolci brasiliani ci sono sempre piaciuti - vi ricordate il Bolo Gelado?- perché semplicissimi a farsi, ma allo stesso tempo buoni e particolari, insomma con un gusto un po' diverso dal solito....perché perdere questa occasione ??






E allora partiamo in sordina con questo dolce forse banale, ma che una volta preparato, seguendo un metodo tutto diverso, vi farà ricredere sulle torte alla carota !!! Soffice, delicato, dal bellissimo colore arancione, nulla a che vedere con i mattoni anglosassoni... E la copertura al cacao è proprio il tocco che ci vuole, per gusto e contrasto cromatico.
Unica condizione necessaria: possedere un buon frullatore ed in pochi minuti il gioco è fatto!

Bolo de cenoura



 Impasto:
300 g di carote già pulite
3 uova
150 ml di olio insapore (per me mais)
260 g di zucchero
250 g di farina
10 g di lievito
limone
vaniglia
un pizzico di sale
aroma di mandorla amara
Salsa:
3 cucchiai di cacao amaro
5 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di burro
un goccio di latte
Scegliete delle carote fresche e tenere, pulitele e tagliatele a rondelle. Spruzzatele appena di poco succo di limone. Volendo, grattare anche un pochino di scorza.
 Nel bicchiere del frullatore inserire lo zucchero e frullare qualche secondo per renderlo al velo, unire poi olio, uova e sale: frullare per pochi secondi ancora, in modo da omogeneizzare il tutto. Dall'imboccatura del frullatore, tenuto sempre in movimento, inserire in quattro o cinque volte le rondelle di carota, in modo che si disfino bene. Inserite tutte le carote, lasciar frullare ancora per un paio di minuti, in modo da ottenere un composto omogeneo, cremoso, liscio, di un bellissimo color arancione, senza tracce di pezzetti di carota.
In una ciotola avrete disposto la farina setacciata con il lievito, versarvi sopra la crema ottenuta, unire gli aromi (un po' di vaniglia e qualche goccia di mandorla amara) e dare una bella mescolata con un cucchiaio o una frusta...Voilà, l'impasto è pronto.
Versarlo in uno stampo a ciambella (o rettangolare) non troppo grande (22-24 cm di diametro) e cuocere in forno a 180° per circa 40 minuti.
 Mentre la torta si fredda, preparare la salsa. In un pentolino mescolare tutti gli ingredienti in modo da creare una sorta di crema  spessa (di latte ce ne vuole pochissimo, un paio di cucchiai..). Portare sul fuoco moderato e scaldare la salsa, sempre mescolando, in modo che lo zucchero si sciolga e tutto si amalgami. Non appena la salsa tende ad attaccarsi sul fondo è pronta. Usarla subito.





 Quando il dolce sarà freddo, ricoprirlo con la salsa al cacao ben calda, spalmandola con un coltello su tutta la superficie. Volendo, decorare con un po' di granella di cioccolato.
 Se si è utilizzata una teglia rettangolare,  servire la torta a quadrotti, altrimenti lasciare la ciambella intera e tagliarla al momento del servizio.
Non occorre tenerla in frigo.


A presto,

Paola



Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.

4 commenti:

  1. mamma mia che gola questa ciambella :)
    complimenti!
    un bacio, Monica

    RispondiElimina
  2. E' una ciambella stupenda, merita tanta attenzione! Brava
    Ciao Rosa

    RispondiElimina
  3. wow, ottima ciambella ,felice serata

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...