venerdì 11 aprile 2014

Ovetti di cioccolato farciti|Farce varie

Appena sfogliato il numero di Aprile de La Cucina Italiana mi sono messa all'opera...
Mi è balzata agli occhi un'idea strepitosa, di quelle da fare al volo, adattissima alle Cuoche in corsa. ;)  Appropo', a Pasqua fotografate i vostri piatti  e inviateli con le vostre ricette a Cuoche in corsa. Parteciperete così ad una bella raccolta di ricette pasquali, veloci da realizzare, ma anche no. ^_^ Quella che rappresenterà  meglio lo spirito di Cuoche in corsa verrà pubblicata nella home page del sito. E' una bella sfida,non vi pare? Non perdetevela! ;) 


OVETTO


La ricette pubblicata sulla rivista prevede di farcire mezze uova di cioccolato con mousse alle fragole, ma non avedo le fragole in frigo,  mi sono arraggianta.
Ho montato mascarpone con poca panna fresca e zucchero a velo, farcito  i mezzi ovetti, quelli della nota marca, che piacciono tanto ai bambini, decorato con poca frutta candita e un chicco di cioccolato per ciascuno
Beh, sono stati graditissimi. Con una spesa irrisoria e davvero in pochi minuti, ne è venuto fuori un dolcetto carino e buonissimo.
Nulla vi vieta di accoppiare a due a due i mezzi gusci e servire gli ovetti interi con  la sorpresa della farcia. ;)
Sapete in quanti modi si possono farcire e decorare gli ovetti di cioccolato
Provo a darvi un po' di idee... Scegliete quelle che più vi piacciono o invetatevene delle altre e portatele sulla vostra tavola di Pasqua:farete un figurone! ^_^


Ovetti di cioccolato farciti



OVETTO Farcito


Ovetto Tiramisù
Crema al mascarpone:
250 gr di mascarpone
2 cucchiai colmi di panna fresca
1 cucchiaio di Marsala (in alternativa un cucchiaio) di caffè ristetto)
 zucchero a velo vanigliato a piacere (assaggiate e fate a vostro gusto)
savoiardi sbriciolati mescolati a poco caffè in polvere

per decorare
frutta fresca o candita; oppure polvere di cacao 

Montate gli ingredienti con le fruste elettriche, quindi farcite gli ovetti facendo prima un leggerissimo strato di savoiardi e poi riempiendoli di crema. Decorate con frutta candita o polvere di cacao.

Ovetto Cassata
Crema di ricotta:
250 gr di ricotta
zucchero a velo a piacere
gocce di cioccolato
 briciole di pan di spagna o savoiardi sbriciolati

 per decorare:
 frutta candita

Lavorate bene a mano con una forchetta la ricotta con lo zucchero, oppure, se molto compatta, passatela al passaverdure e poi mescolatevi  lo zucchero,( non lavorate mai la ricotta con le fruste elettriche, si rovinerebbe irrimediabilmente), quindi unite le gocce di cioccolato e farcite i mezzi ovetti. Decorate con frutta candita.

Ovetto Rocher
Crema rocher:
125 ml di panna montata
 125 gr di nutella o altra crema spalmabile alla nocciola
 qualche wafer

per decorare;
nocciole tostae e ridotte a granella

Montate la panna con le fruste elettriche, quindi mescolatevi a mano la nutella e i wafer sbriciolati. Farcite gli ovetti e decorate con la granella di nocciole.
Per ottenere la granella, tostate le nocciole in forno caldo per pochi minuti, quindi passatele al cutter insieme a poco zucchero a velo. 

Ovetto della suocera (*)
crema della suocera di Barbara:
250 gr di mascarpone
2 tuorli d'uovo
4 cucchiai di zucchero
1 mezzo guscio  d'uovo  scarso di rum oppure di  marsala

per decorare:
fili di caramello

Montare i tuorli con lo zucchero, usando le fruste elettriche, fino a renderli spumosi e bianchi, quindi, continuando a montare unire a filo il liquore o il marsala.  A questo punto cuocere la crema a bagnomaria a fuoco basso per circa 10 minuti, sempre mescolando vigorosamente con una frusta a mano. Fare attenzione a non far mai bollire l'acqua del bagno maria, altrimenti la crema si rovinerà irrimediabilmente, stracciandosi. Lasciarla freddare e nel frattempo, sempre con le fruste elettriche, montare il mascarpone, mescolarvi a mano la crema di tuorli.
Per il caramello (metodo Paola Lazzari)
In un padellino antiaderente mettere un paio di cucchiai di zucchero. Lasciar sciogliere lo zucchero senza mescolare. Appena avrà preso un bel colore biondo, aggiungere un altro cucchiaio di zucchero e via di seguito, aggiugendo altro zucchero solo quando il precedente si sarà sciolto. Continuare così fino ad ottenere la quantità desiderata. 
Per realizzare i fili, inumidite l'interno di una ciotola di vetro e fate colare dai bordi verso il fondo poco caramello a cucchiate. Appena i fili si saranno rappresi, staccateli delicatamente e usateli per decorare. Attenti a non scottarvi!
(*) Ben arrivato al piccolo Duccio! <3 La vecchia zia Orny ti mangerebbe di baci! :D 

Ovetto Santin (*)
Ganache montata al cioccolato fondente:
250 ml di panna 
125 gr di cioccolato fondente
 poco rum
per decorare:
granella di nocciole o mandorle a lamelle oppure meringhette sbriciolate

Scaldate metà della panna fino al bollore e mentre intiepidisce, grattugiate il cioccolato. versate la panna sul cioccolato e mescolate senza incorporare aria. Lasciate freddare, quindi coprite con la panna liquida e poco liquore, montando la ganache con le fruste elettriche. Facite i gusci di cioccolato e decorate a piacere. Tenete a temperatura ambiente prima di servire.
(*)Libera interpretazione for dummies di una ricetta del maestro. Perdono!!! ;)


Mi pare di avervi dato qualche  idea...

Buone Palme,

Ornella


Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2009-2014© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved

7 commenti:

  1. Tu stai rendendo omaggio a questa crema, anzi la stai rendendo celebre, quindi oramai è la tua crema!!! un abbraccio Ornella e grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barbara, ringrazia sempre la suocera da parte mia! ;) Un bacetto alle manine di Duccio e un abbraccio a te. <3

      Elimina
  2. ma sei un portento neanche il tempo di comprarlo, bravissima, ottimi questi ovetti, io sono ancora a pensare volevo fare degli ovetti farciti ma non sapevo come ed ecco che tu me li fai trovare fatti, complimenti,buon venerdì

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che buoni e che belli, una meraviglia poter scegliere fra tante creme, ripieni, inventarsene di nuovi, che idea carina!

    RispondiElimina
  4. Quando leggo le genialate so sempre che ci sei tu dietro!!! Ahahahah...è troppo carina questa idea!
    Magari faccio pure una crema "Ilaria"!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ilaria, magari!!! Poi la aggiugiamo in questo post! ahahahahah.. Veramente l'idea si presta a mille variazioni sul tema. Ovviamente pure labase dell'ovetto può essere di cioccolato più ricercato, ma quelli avevo sotto mano e mi sono arangiata. L'idea è troppo troppo carina, semplice, e di effetto. :D

      Elimina
  5. sembrano una cassata ma sono un'idea geniale!! :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...