martedì 24 dicembre 2013

Schneeballen|Palle di neve

Capita anche a voi di vedere un dolce e di avere l'immediato desiderio di correre a casa e prepararlo?? Più che mangiarlo, desiderare di crearlo con le proprie mani?
A me capita spesso, una sorta di amore a prima vista, che mi porta ad informarmi, a saper tutto sul soggetto, ehm, oggetto in questione....  :D :D 
Questa volta si tratta di un dolce che con il periodo natalizio si sposa alla perfezione per il nome e la forma che ha: Schneeballen! Sì, lo so, è quasi impronunciabile, ma in fondo si tratta di una palla di neve e cosa potrebbe essere più in sintonia con il periodo natalizio se non neve e sfere decorate?
Vederle al mercatino di Monaco e attivarmi per realizzarle è stato tutt'uno. Data la mia sbadataggine e la mia assoluta o quasi non conoscenza del tedesco, ho dovuto chiedere aiuto alla mitica Broccoletta per risalire al nome in tedesco di questa specialità bavarese. La foto che in fretta e furia mio marito aveva scattato, mentre cercavamo di mangiarne  una, aveva tagliato il nome a metà :D :D
Ma grazie a Lei tutto e stato facile e, procuratomi l'attrezzo per realizzarle qui, sono partita alla preparazione di queste palle: ma quanto sono buone e belle??
Non mi dilungo in altre ciance. Piuttosto vi consiglio di vedere questo video che spiega in maniera chiara come tagliare la pasta prima di porla dentro l'attrezzo. Per il resto il dolce è facilissimo a farsi, ma di grande soddifazione. La ricetta che vi propongo modificata da me, è quella inclusa al Schneeballenform, l'attrezzo che crea la sfera di pasta. Se non vi va di acquistarlo, usate due passini o quei cuoci riso in acciaio, il risultato sarà pressochè identico.Tenete presente che il diametro della sfera in acciaio è di circa 9 cm.
 SCHNEEBALLEN|PALLE DI NEVE
650-700 g di farina tipo "00" circa
4 cucchiai di zucchero superfino
100 g di burro ( io ho messo un po' di burro e un po' di strutto)
1 cucchiaio di olio EVO
4 tuorli
2 uova intere
1 cucchiao di rum
1 cucchiaio di Marsala
200 g di panna acida
vaniglia
scorza di arancia e limone grattugiate
olio per friggere
In un mixer o impastatrice porre tutti gli ingredienti e lasciar impastare. Quando sarà tutto amalgamato, aggiungere, se necessario, dell'altra farina, in modo da ottenere un impasto morbido, soffice, ma non appiccicoso. Impastarlo sul piano di lavoro per qualche minuto. Porlo in un sacchetto per alimenti e lasciar riposare per un paio di ore.
Stendere delle porzioni di impasto in modo da ottenere dei dischi piuttosto sottili e con l'aiuto di un piatto ritagliare dei cerchi di circa 19-20 cm di diametro. Con una rotella dentata, tagliare tante strisce come si fa per la crostata senza però arrivare lungo la circonferenza del cerchio, ma facendo in  modo di fermarsi prima ad un cm circa dal bordo. Con il manico di un mestolo sollevare le strice tagliate, una sì ed una no, e sempre con l'ausilio del mestolo, sollevare tutto il cerchio intagliato.
Posizionarlo così dentro una semi sfera del Schneeballenform (deve riempirla) e chiudere con l'altra sfera.
Immergere tutto in olio profondo e cuocere a 160°C circa per 4-5 minuti.Ogni tanto sfessurare le due semi sfere, per controllare la cottura della palla di neve. Quando sarà cotta e dorata, ritirare l'attrezzo e far scivolare la sfera ottenuta su carta assorbente.
Ottenute le palle di neve, con questa dose ne otterrete otto, potete spolverizzarle di zucchero a velo, di zucchero e cannella, o coprirle con cioccolato fondente, al latte o bianco e noci o nocciole. Io ho aggiunto anche qualche nastro nei colori natalizi verde e rosso per dare un aspetto ancor più festoso a queste palle di neve. Le utilizzerò come segnaposto ( da portare via) un po' diverso per la mia tavola di  Natale.
Colgo l'occasione, insieme ad Ornella e Simona per fare a tutti voi lettori che ci seguite con affetto, i nostri più cari auguri di buon Natale!
A presto,
Paola









Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.

11 commenti:

  1. che belle, bravissima, vado a vedere il video e buon Natale

    RispondiElimina
  2. Bianche sono molto figurose , ma quelle ricoperte di cioccolato....
    hanno fascino !
    Buon Natale
    Ruli

    RispondiElimina
  3. Ma sono bellissime! Grazie di cuore e sereno Natale

    RispondiElimina
  4. L'anno prossimo ne faccio una valanga e le appendo direttamente all'albero... Buon Natale!

    RispondiElimina
  5. mi piaccionooooooooooooooooo!!!! apena vado in montagna cerco l'attrezzino e lo prendo!

    RispondiElimina
  6. Paola devo essere squisite!!!
    buone feste e buon anno nuovo
    Sara

    RispondiElimina
  7. Ottima ricetta,complimenti

    RispondiElimina
  8. Paola ho provato a farle:buone ma mi restano crude al centro.Le ho tirate sottili. Cosa pensi che sia?Grazie

    RispondiElimina
  9. Paola ho provato a farle:buone ma mi restano crude al centro.Le ho tirate sottili. Cosa pensi che sia?Grazie

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...