giovedì 2 maggio 2013

Coffee cake lievitato al cioccolato

Vi ricordate il coffee cake di qualche giorno fa? Ve ne proponiamo oggi un altro, ma del tutto diverso per aspetto e gusto, anche se altrettanto buono.
Avevamo visto quali sono le caratteristiche del coffee cake ed avevamo accennato che, pur essendo piuttosto rari, esistono anche quelli a base di pasta lievitata dolce.
 Un impasto non proprio uguale ad una brioche, ma con burro zucchero e uova, leggero e delicato; un ripieno goloso al cioccolato ed infine la solita copertura croccante, il crumble che come sappiamo caratterizza in maniera inequivocabile qualunque coffee cake che si rispetti.
Il risultato è un dolce piacevolmente differente che in casa è piaciuto moltissimo, con obbligo di immediata replica.
Ho seguito, a parte le inevitabili modifiche in corso, quanto ci propone la ormai affidabilissima Martha Stewart dal suo sito.....C'è anche un bel video che ci illustra come fare, per cui possibilità di sbagli non ci possono essere, vista anche la facilità di realizzazione del dolce. Insomma il successo è assicurato.
Io ho utilizzato la macchina del pane per realizzare l'impasto, ma nulla vieta di prepararlo a mano, o in impastatrice. Unica cosa, regolarsi con la farina: la quantità indicata nella ricetta per me è stata insufficiente per creare un giusto impasto, regolatevi dunque anche voi in base alla vostra esperienza.
COFFEE CAKE LIEVITATO AL CIOCCOLATO  (di Martha Stewart)
 Per l'impasto:

25 g di lievito di birra fresco o 1 bustina di lievito di birra (ne ho usato di meno, 15g circa)
80 g di zucchero
180 ml di latte tiepido
1 uovo intero  ed un tuorlo
400 g di farina forte  (per me 500g )
1 cucchiaino di sale
113 g di burro morbido

Per il ripieno

230 g di cioccolato fondente
95 g di zucchero
2 cucchiaini di cannella
4 cucchiai di burro morbido

Per il crumble

80 g di zucchero a velo
35 g di farina 
3 cucchiai di burro freddo

Prepariamo subito il crumble ponendo tutti gli ingredienti in una ciotola e con la punta delle dita mescolare il tutto per ottenere un mucchio di briciolame. Mettere da parte.

Prepariamo l'impasto: se utilizziamo la macchina del pane porre gli ingredienti secondo le istruzioni e avviare la macchina. Ho fatto fare due cicli di impasto. Se impastiamo a mano o nell'impastatrice valgono sempre le stesse regole: iniziare con lo sciogliere il lievito nel latte quindi iniziare l'impasto aggiungendo l'uovo e il tuorlo, lo zucchero, il sale ed infine il burro morbido. Impastare in modo da ottenere un impasto soffice e ben lavorato.
Ho aggiunto all'impasto della vaniglia e della scorza di limone grattugiata.Lasciare riposare e lievitare per circa un paio di ore.

Prepariamo il ripieno: in un mixer poniamo il cioccolato spezzato in quadretti, insieme a tutti gli altri ingredienti ed azionare il tasto intermittente in modo da frantumare il tutto: si dovrà ottenere un composto granuloso, simile a della sabbia bagnata.
Senza sgonfiare l'impasto, rovesciamolo sul piano di lavoro e cerchiamo di stenderlo in un quadrato di circa 45cm di lato. Ricopriamo la superficie con il composto di cioccolato, lasciandone da parte circa mezza tazza che ci servirà per la copertura.Spargiamo uniformemente il ripieno sull'impasto lasciando  liberi i bordi, quindi arrotoliamo il tutto in modo da formare un rotolo.
 Lavorandolo appena con le mani allunghiamo leggermentee pieghiamolo ad U. Poniamo poi un lembo sull'altro in modo da formare un torciglione.
Porlo in uno stampo rettangolare, tipo plum cake, foderato di carta forno e pennellarlo con un tuorlo sbattuto con poca panna liquida, quindi cospargere con il crumble e con il ripieno tenuto a parte. Lasciar lievitare un'oretta.
Cuocere a 180°-190°C per circa un'ora.
Perfetto tiepido, a colazione, con il classico caffè, ma anche con una bella tazza di tè.
A presto,

Paola





Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.

12 commenti:

  1. una tortona di quelle veramente gustose!!!

    RispondiElimina
  2. mannaggia Paola... devo ancora provare quello ai frutti di bosco e tu ci proponi quest'altra bontà!!! Sai che sembra una babka? dev'essere ottimo, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, assomiglia molto al babka, ma il crumble lo connota in maniera precisa.
      Non saprei che consigliarti fra i due... :)

      Elimina
  3. Meraviglioso!
    Le ricette della super Martha non tradiscono, e voi nemmeno ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti Martha Stewart non sbaglia un colpo. Personaggio del food TV che ha ben poco da spartire con quelli nostrani direi...senza far nomi, in molti potrebbero prenderne esempio!!!

      Elimina
  4. favoloso un altro dolce da provare!

    RispondiElimina
  5. Deve essere qualcosa di fenomenale, al sol guardarlo si capisce che una volta assaggiato non se ne riuscirà più a farne a meno!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  6. quel crumble sopra fa tanto sfizioso... :)

    RispondiElimina
  7. Ricette Reali. Quelle spirali di cioccolato che si insinuano nella pasta soffice e il crumble croccante che sormonta il tutto,da provare quanto prima.Complimenti bella la ricetta e anche le foto. Ciao Paola

    RispondiElimina
  8. Caffè e dolci... Cosa c'è di meglio nel coniugare le due cose? NULLA! Bellissima ricetta davvero!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...