venerdì 14 dicembre 2012

Lasagne al forno|Ricetta furba "ammodomio"


Ammettiamolo per una volta che non  siamo tutte super donne! Non so voi, ma io di sicuro proprio no! Lo vogliamo dire sinceramente che la maggior parte di noi madri di famiglia arriva alle feste di Natale camminando sui gomiti? Tra la casa da tirare a lucido, qualche regalino da comprare, l'albero e il presepe da fare, corriamo di qua e di là sempre col fiatone. E poi a casa mia le Pettole, le Cartellate, i Sannacchiudere, il Limoncello, il Liquore al cioccolato, i biscottini decorati, si devono fare per forza... sennò che Natale è? Per non parlare di tutto quello che mi piacerebbe sperimentare e di cui provo solo una minima parte e che puntualmente rimando all'anno successivo perché arriva il momento in cui dico: STOP! 
Per tutti questi motivi, se mi capita di dover mettere a tavola un primo piatto che accontenti tutti e che non mi faccia stare in cucina ore e ore, ricorro alle mie Lasagne furbe!
Lo sappiamo tutti che in cucia, per fare certi piatti, ci vuole il tempo che ci vuole... 
Una teglia di Lasagne, fatta come Dio comanda, richiede una giornata intera di lavoro, se non addirittura due...

Lasagne al forno

Ma  perché le mie Lasagne sono furbe? No no, non temete... non sono andata in rosticceria a comprarle per  fotografarle, pubblicarle sul blog, per poi metterle in tavola, come pare vada di moda da un po' tra alcune furbissime blogger... :D
Le preparo con le mie manine sante, ma con qualche scorciatoia "Parodi-style", diciamo! ;)
Piuttosto che impastare e tirare la sfoglia a mano, compro le lasagne fresche, del tipo "ruvido", di qualche nota marca che però non vi nominerò...  Non ho alcuna collaborazione con il signor R. o il signor D., per cui...  Tanto sono certa che avrete capito tutti! Batta un colpo chi non le ha mai comprate belle e fatte glissando elegantemente le domande degli ospiti sulla loro origine, lasciando intendere che fossero fatte in casa... Che furbe che siamo!!!! ^_^
Per il sugo ricorro alla mia Passata di pomodoro casalinga, bella corposa...  Ma potete ovviare  con quella "rustica" che si trova in qualunque supermercato... Per la Besciamella invece non transigo: in dieci minuti questa qui, non solo è bella e pronta, quanto dà carattere alle mie Lasagne.
Come fare allora a portare in tavola una fumante teglia di Lasagne al forno  per  sei-otto persone in poco più di un'oretta, stando in cucina non più di mezz'ora? Basta organizzarsi!^_^

Lasagne al forno




Lasagne al forno


 Ingredienti:
1 confezione di Lasagne fresche "sfoglia grezza" 
1.500 ml di passata di pomodoro "corposa"
1 Kg circa di carne tritata mista (vitello e maiale)
100 gr di mozzarella fior di latte
1 cipolla dorata
1 costa di sedano
1 carota
100 circa gr di parmigiano grattugiato
1 bicchiere colmo di vino rosso
250 ml di panna fresca
30 gr di burro
30 gr di farina (2 cucchiai)
olio q.b.

sale q.b.

Tritate col cutter la cipolla, il sedano, la carota e mettete il battuto a soffriggere con un fondo di olio extravergine a fuoco vivace, rimestando continuamente. Appena si sarà appassito, aggiungete la carne macinata e continuate la cottura, mentre in un altro tegame, sempre con un fondo di olio appena scaldato mettete a cuocere la passata di pomodoro, non tralasciando di aggiungere il sale da subito. Quando la carne sarà rosolata, tirate col vio rosso, lasciandolo sfumare completamente, quindi spegnete e tenete da parte. Preparate la besciamella  seguendo il procedimento che vi ho descritto qui, usando il metodo del roux caldo a cui aggiungere il liquido freddo,(in questo caso la panna fresca invece del latte, come da ricetta originale), modificando però,  le proporzioni canoniche di burro e farina come vi ho indicato negli Ingredienti (30g di burro e 30 gr di farina). Appena la salsa sarà cotta, toglietela dal fuoco, aggiungete una generosa manciata di parmigiano grattugiato (alcuni sostengono che fatta così, diventerebbe una salsa Morney) e montatela, sbattendola vigorosamente per pochi minuti con una frusta a mano. 
Nel frattempo la salsa di pomodoro sarà cotta...
Tagliate quidi a pezzetti piccolissimi la mozzarella e aggiungetela alla carne macinata; completate la farcia con 4-5 cucchiai colmi di besciamella e almeno 3 generosi mestoli di salsa di pomodoro. Nella besciamella rimasta mescolate il sugo di pomodoro nella quantità che desiderate...
Prima di assemblare le Lasagne nella teglia (sceglietene una metallica sottile, altrimenti per cuocere  ci metterà una vita) accendete il forno a 250°, quindi procedete con un primo stato di sugo e besciamella, poi la pasta fresca, il ripieno, una generosissima spolverata di parmigiano e di nuovo un altro strato di pasta e farcia. Terminate con l'ultimo stato di sfoglia, abbondante sugo con la besciamella, parmigiano e infornate subito. Diminuite a 200° la temperatura del forno e portate a cottura. Se vi piace ben gratinata, negli ultimi cinque minuti, accendete il grill.
Ecco che in circa un'oretta avrete pronta una  bella teglia di Lasagne al forno furbissime!


Lasagne al forno>
Buon fine settimana,

Ornella


Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2009-2012© Ornella Ammodomio - All Rights Reserved

13 commenti:

  1. Furbe e buonissime chi lo dice che bisogna fare le lasagne a mano, sbollentare...., il risultato è ottimo lo stesso!

    RispondiElimina
  2. Ma si che è ottima! se poi ci sono "Pettole, le Cartellate, i Sannacchiudere, il Limoncello, il Liquore al cioccolato, i biscottini decorati" altrimenti "... sennò che Natale è?"
    Capisc a mmme ;)

    RispondiElimina
  3. messaggio ricevuto
    non ci metterò il tuo ragù supervelox ma al suo posto una densa crema di carciofi ottenuta cuocendo e passando le foglie dure dei carciofi che in casa mia vengono puliti senza pietà
    grazie

    PS: ci sono in giro pseudo-blogger che comprano, fotografano e passano per proprie delle preparazioni??? ma dai! che miseria...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene sì, mia cara!:D Una delle ultime stanate(ma ce e sono, eccome se ce ne sono) aveva ben fotografato delle magnifiche sfogliatelle!!!! La ricetta pubblicata però,non corrispondeva minimamente alla foto... Solo con un miracolo sarebbe riuscite delle sfogliatelle come quelle della foto. Sgamata e spubblicata, ha ammesso, chiesto scusa e poi con un colpo di spugna, ha cancellato tutto! Lo rifarà? Boh, chi può dirlo? Certo starà molto più attenta a pubblicare almeno una ricetta credibile.. :DDDD
      Ci sono per esempio, in giro, dei tarallini pugliesi fatti certamente a macchina.E' ben visibile in foto un segno lungo tutto il tarallino che è impossibile ottenere a mano.. Ma ovviamente nella ricetta on c'è traccia di lavorazione meccanica... Che gusto c'è a fare i furbi? Boh???
      Molto interessante la tua crema di carciofi.. l'ho provata!:) Ci farò le Lasagne anch'io! :D

      Elimina
  4. Sono decisamente furbe, sai quante volte abbiamo voglia di lasagne al forno e poi desistiamo perchè tra una cosa e l'altra, se non abbiamo il ragù pronto, occorrono almeno 4 ore? Alla fine l'importante è il gusto e qui decisamente c'è!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. che buone!!!!!!!! furbette o no...sono proprio invitanti! Ti seguo volentieri! A presto Marina

    RispondiElimina
  6. A me la sfoglia grezza non piace molto preferisco quella più liscia e sottile che anche io a volte compro pronta perchè come dici anche tu non sempre c'è tempo per fare tutto ciò che si vuole e la lasagna viene bene lo stesso. P.S. Era sembrato anche a me di riconoscere in alcuni post di alcuni blog il "piatto" del pub o della "rosticceria" sotto casa, ma pensavo di essere stata troppo maliziosa . . . invece !!! Però sono convinta che alla lunga tutti i nodi vengono al pettine :)

    RispondiElimina
  7. io c'ho provato i primi tempi che convivevo a prendere la sfoglia già fatta ma...non mi piace proprio :-(
    per il resto, cara Ornella, ti quoto in pieno: di tempo ce n'è talmente poco che qualche aiutino è bene usarlo in cucina :)

    RispondiElimina
  8. Che furbacchiona! ahahah
    Buonissime!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Eh si, cambia pure gli ingredienti, che si sa le lasagne possono diventare piatto altamente creativo, ma se si parla di tempo, o forse ancora meglio di rapporto qualità/tempo, quello che fa la differenza è l'uso della sfoglia pronta. Io lo confesso, ormai uso quasi solo più quella. Con la piccola accortezza di scegliere la marca giusta trovo che il risultato sia francamente ottimo. E dire che sono una piena di manie sul fatto in casa ... Pieni voti perciò per le tue lasagne 'furbe' per quanto mi riguarda. :)

    RispondiElimina
  10. Bene lo ammetto che anche a me è capitato, ma mai quando avevo ospiti. In certe occasioni sono io a non transigere, anche perchè avendo un papà che sgama qualsiasi cosa che sia industriale non potrei mai farlo fesso! E ti assicuro che ci ho provato! Cmq sia la domenica quando i miei uomini hanno il desiderio di lasagne e io devo districarmi tra pulizie settimanali e i bambini, lo ammetto eccome se faccio anche io le lasagne furbe ;) Ciao Ornella

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...