lunedì 16 gennaio 2012

Torta di mele renette con crumble alla cannella

Finite le feste ormai da una decina di giorni, mi riaffaccio qui dopo lungo tempo e per farmi perdonare, questa settimana mi vedrà sempre presente tra le pagine di questo blog....
Ornella mi ha lasciato carta bianca come al solito, per cui vi proporrò ricettine semplici, adatte a questo periodo freddo e un po' triste che segue sempre le festività. Quale occasione migliore per tirarci su di morale con piccole cose preparate al caldo nella nostra cucina?
Oggi dunque un dolcetto confortante, dopo quelli ricchi e sontuosi delle feste natalizie, semplicissimo e consueto nelle nostre case: la torta di mele.
Penso che in assoluto, almeno per me, non c'è dolce alla frutta più buono e se preparato con le mele renette, diventa una vera specialità. Peccato che a casa mia non sia gradito a nessuno: marito e figlie non sopportano la consistenza delle mele, ma più in generale della frutta cotta, per cui è raro che lo prepari. Ma in queste giornate fredde (mentre sto scrivendo, fuori è zero gradi!!) cosa c'è di meglio che mettere in forno questa torta di mele e inondare la casa di un profumo lieve, delicato e irresistibile?
Fatta dunque la torta di mele, in barba a chi la ripudia, come la faceva mamma, aggiungendo però un tocco di novità con un crumble sfizioso e croccante che la rende ancora più buona... E infatti la truppa dei detrattori della torta di mele, non ha fatto altro che mangiare la crosta superiore lasciando a me l'interno, ricco di mele... Che pesti!!! Ma in effetti non posso rimproverarli: come resistere a tale bontà???

Ecco dunque la ricettina. Provatela e non ve ne pentirete!


Torta di mele Renette con crumble alla cannella


 



Per l'impasto di base:
300 g di farina tipo "00"
150 g di zucchero 
150 g di burro morbido
3 uova
un vasetto di yogurt magro
qualche cucchiaio di succo di arancia
2 cucchiaini di lievito
un pizzico di sale
vaniglia

Per il Crumble:
75 g di burro morbido
2/3 di tazza di zucchero di canna
1/2 tazza di fiocchi di avena
1/2 tazza di farina
1/4 di tazza di farina di cocco
cannella a piacere (1/2 cucchiaino circa )
un pizzico di sale

Per il ripieno di mele:
mele renette a piacere (più sono meglio è)
3-4 cucchiai di zucchero
il succo e la scorza grattugiata di mezzo limone
un pizzico di cannella



 




Preparare subito le mele: in una ciotola spremere il mezzo limone e grattugiare la buccia. Unirvi le mele sbucciate e tagliate a fettine non troppo sottili (8 fette per mela), mescolare e spolverizzare con il miscuglio di zucchero e cannella.

Preparare il crumble: in un mixer porre tutti gli ingredienti ed azionare per pochi secondi fino ad ottenere un mucchio di briciolame.


Preparare l'impasto di base: In un mixer montare il burro morbido, unire lo zucchero, il sale e la vaniglia e lasciar montare fino ad ottenere un composto soffice, bianco e spumoso. Unire quindi le uova, uno alla volta, poi lo yogurt, il succo di arancia ed infine la farina mescolata al lievito. Mescolare bene il tutto e l'impasto è pronto.
Unirvi le mele con tutto il loro succo e versare il tutto in una tortiera imburrata . Livellare e cospargere con il crumble preparato. Cuocere a 170°C per circa 50-60 min. Il tempo dipende dalla quantità di mele presenti all'interno dell'impasto. Controllare con uno stecco dopo 50 min. Nel caso, prolungare la cottura diminuendo la temperatura del forno a 160°C.
Servire la torta preferibilmente tiepida, con una buona tazza di tè.



 


Se volete, potete realizzare un fruit crisp semplicissimo, ponendo le mele preparate in una teglia imburrata e cospargerle con il crumble, infornare e cuocere a 190°C per una mezz'ora. Servire tiepido con panna semimontata o con gelato.



A presto,

Paola


Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright 2012©Interno Otto - All Rights Reserved

25 commenti:

  1. Anche io penso che non ci siano dolci che possano eguagliare quelli con le mele, che sanno di casa, di famiglia...
    Questo è l'ennesimo che proverò , e come dare torto a chi ha "depilato" il crumble? :-))))

    RispondiElimina
  2. un capolavoro questa torta!!!ciao!

    RispondiElimina
  3. Sono daccordo, non c'è dolce più buono!
    Ricetta preziosa, grazie! :-))

    RispondiElimina
  4. In casa mia invece le torte di mele ed in special modo quelle con le renette vanno tantissimo, proverò questa gustosa versione!

    RispondiElimina
  5. La torta di mele non ha rivali per me resta sempre la torta con la T maiuscola tesoro e questa versione è meravigliosa!!!baci,Imma

    RispondiElimina
  6. Io le adoro! E mio marito non se ne parli....Grazie per questa bellissima preparazione!!

    RispondiElimina
  7. Il crumble è un'idea fantastica da mettere sulla torta di mele. Anche a casa mia non piace a mio marito e quando la faccio la mangio io a colazione fino a che finisce. E che ci possiamo fare!! Dovrò comprarmi delle teglie piccine...o aspettare la domenica per portare il dolce alla suocera..!

    RispondiElimina
  8. La provo di sicuro. Di ricette di torte di mele non ne ho mai abbastanza.
    Questa poi...
    grazie Paola e buona settimana

    RispondiElimina
  9. Ma come fanno da te a resistere a questa deliziaaaa! :)

    RispondiElimina
  10. I dolci alle mele mi fanno sempre sentire una seienne felice...e questa ricetta mi piace particolarmente, replicherò prestissimo! :)

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutte voi!!!
    Ma quante ricette di torte di mele ci sono???TANTISSIME e anche io dovevo metterne una. Questa è una delle mie preferite perchè c'è la morbidezza della mela, la sofficità della pasta e la croccantezza della copertura. Per finire un profumo incredibile in casa....
    Dico solo una cosa....ma come mai a molti mariti la torta di mele non piace? Che sia una prerogativa del mondo femminile???
    Il crumble è preso da una ricetta dello chef americano Bittman ed è veramente fantastico!!!

    RispondiElimina
  12. Adoro le torte di mele in tutte le versioni.Questa è da provare sicuramente.

    RispondiElimina
  13. Paola..a casa mia piace SOLO a mio marito!! infatti non faccio mai torte di mele (non ne ho mai postata una nel blog ora che ci penso!).Una volta all'anno ne faccio una di Laura Ravaioli in cui le mele rimangono in superficie e ti immaginerai quello che faccio.. Questa gliela farò, perchè so che le tue ricette sono una garanzia. Io mi mangerò il crumble sopra!
    ciao cara e buona serata!

    RispondiElimina
  14. Ilaria, tuo marito allora è l'eccezione che conferma la regola :))))
    Preparala va, e tu mangiati la parte sopra....CIAO!!!

    RispondiElimina
  15. Mi piace davvero molto questa torta e poi adoro le tue foto.

    Una variante che proverò di certo.

    RispondiElimina
  16. Che dolce fantastico Ornella!!!! Buonissimo!!! Sa tanto di cose buone e di casa... Complimenti!!! :-D

    RispondiElimina
  17. col gelo che fa un dolce comfort come questa golosa torta è perfetta :P
    adoro il calore profumato della cannella!
    buona serata

    RispondiElimina
  18. le dosi del crumble sono in CUP ?scusa ma i numeri non sono il mio forte....secondo una tabella di conversione che ho trovato online, sarebbero 140 gr. di zucchero ? grazie. Assunta

    RispondiElimina
  19. Sì le dosi sono in cup.2/3 di tazza di zucchero sono circa 150g. (1 tazza di zucchero = 190g circa)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ! lo farò quanto prima. Un saluto da non molto lontano...sono una vostra lettrice di Lecce.

      Elimina
    2. Uhhhhhhhhhhhhhhhhhh, te Lecce??? E comu la faci tu la Taiddra?' Vieni a dircelo nei commenti al post.. te preco.. :D

      Elimina
    3. Ahia !...ehm, diciamo che non sono proprio un riferimento nella cucina salentina. Tra l'altro il marito (francese ma in Italia da tanto) cucina molto bene...però posso dirti che sto studiando...intanto ho fatto la TUA focaccia barese la scorsa settimana e il marito mi/ti ha fatto una mare di complimenti !!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...