giovedì 11 agosto 2011

Prima lezione di cucina


10 Agosto 2011

Oggi niente mare né spiaggia, c'è vento forte di Maestrale...

- Mamma mi insegni a fare i Panzerotti? Dovrò pure imparare, no? -

- Certo che sì! :) -

- Mamma, ma tu guardi soltanto e mi dici a voce cosa devo fare, senza mettere le mani in pasta, intendo. Va bene? -

 - Vabbé! :(( -

- Cavolo, ma non è così facile... -

La "socia fotografa" in cucina...


- eheheheheh...^_^ 
 Dai, ti faccio vedere... Ci devi mettere la forza e spingere col polso...  -


- OK! Così? - 

- Sì, va bene, ma non stare così tesa, impalata! Muoviti con tutto il corpo; asseconda il movimento; è come una danza... Però che mani piccole hai! (Cuore di mamma -



 - Che dici, l'impasto è pronto? Lo mettiamo a crescere? - 

- Sì, basta così! -

- fiuuuuuuuuu... -

 - Simona, vieni a vedere com'è cresciuto... -

- O_o  Adesso faccio le palline! :D -

- Mozza la pasta, infilaci i pollici dentro e rigirala tra le dita, senza maltrattarla: è delicata adesso! Poi chiudila lasciando il vuoto all'interno, ed è fatta. ;)) -



- Madòòòòòò.. che complicazione! :((( 
Perché se lo fai tu sembra  tutto facile? -


- Vabbè dai, ci vuole  solo un po' di pratica... io mica lo sapevo fare. -


- Caspiterina, ho una laurea, un dottorato di ricerca.... insomma, se capisco il metodo e  mi applico ci dovrei riuscire, giusto? Senti mamma, ma quand'è che vengono a Bari a tenere il corso Paoletta e Adriano? -



 ... ad impastare e formare...

 - A Settembre, credo... -

- Mamma, mi prendo 2 giorni di ferie e ci vengo anch'io al corso, ok? -

- Sììììììììììììììììììììììììììììììììììì!!!! :DDDDDD -

- Scusa mamma, ma adesso li friggi tu i Panzerotti, che di friggere ancora non me la sento? -
- *__* -


Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

25 commenti:

  1. Il post più tenero che abbia mai letto...non vedo l'ora di vivere anch'io la stessa esperienza con mia figlia, tutte noi abbiamo iniziato così !

    RispondiElimina
  2. Esme, è una tenerissima emozione! ;))
    In bocca al lupo...

    RispondiElimina
  3. Ahahaah, sembriamo io con mia mamma...anche lei che mi dice cosa devo fare come se lo facessi da sempre! Siete proprio una bella coppia tu e la Simo! Proprio un bel post Ornella! Un bacicciotto tesò e salutami Paoletta visto che qui a Lodi non ci viene con Adriano... :-((((

    RispondiElimina
  4. Grazie Chiarina!!!! Spero di vedere Paoletta a Settembre... se il diavolo non ci mette la coda! ;) Baci anche a te!!!!

    RispondiElimina
  5. è il post più dolce che abbiamo mai letto! quanto amore, quanta dolcezza!

    RispondiElimina
  6. mamma, hai dimenticato la parte in cui hai detto: "solo con te potevo tenere tanta pazienza..." :D

    dai, comunque per essere la prima volta non me la sono cavata malaccio! al prossimo giro friggo anche :)

    RispondiElimina
  7. che carino simoo!!!!!!! un bacio...

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia poter leggere una ricetta in questo modo...
    Grazie!
    Molto belle e delicate anche le foto.

    RispondiElimina
  9. ma dai, veramente?? dille che non ne ha bisogno, ha una maestra d'eccellenza in casa ;-)
    un bacio a tutte e due!!
    m'hai fatto ricordare il post della mia frolla... che emozione :)

    RispondiElimina
  10. Grande lezione...mia madre non ha per niente pazienza invece...si agita quando le chiedo di insegnarmi qualcosa e comincia a dire, ma tanto tu sei più brava ecc...pur di non mettersi lì a spiegare...Complimenti e viva sempre viva i PANZEROTTI!!

    RispondiElimina
  11. @Lerocherhotel, da diabete? :D Grazie!!!! :))
    @Simona, l'ho tralasciata volutamente...;))))
    @Simo, grazie! :))

    RispondiElimina
  12. @ meandfrankieavalon,grazie a te, soprattutto per il commento sulle foto! ;)
    @Paolettì, giuro che è tutto vero!!!!! Ormai vi conosce bene, come i massimi esperti in impasti e lievitati. Simona quando si mette in testa di imparare qualunque cosa punta all'eccellenza, non si accontenta dei consigli "ammodomio"! :D Vabbé, ma questo già lo sai... Quindi sappilo:hai una nuova allieva attentissima! :DDDD
    Essì, il tuo post me lo ricordo anch'io...BELLO BELLO!!!
    @Amichecuoche, mi sono imposta la pazienza di Giobbe. Un po' "friggevo" a stare a guardare.. Comunque un paio di colpi all'impasto glieli ho dati, lo stesso, giusto per insegnarle il movimento! ;)))))

    RispondiElimina
  13. Sei già in 2012???? Scherzi a parte, complimenti per il blog-

    RispondiElimina
  14. Uh, è vero, ho corretto!!!!! E' che io guardo sempre... avanti ...;)))
    Grazie!!!!

    RispondiElimina
  15. Post carinissimo e speriamo di vederci al corso di Adriano e Paoletta ;))

    RispondiElimina
  16. In genere noi mamme siamo come te, ma mia figlia ha anche del suo da insegnarmi. E' piacevole avere scambi alla pari.
    Le nostre ragazze hanno molto in comune: la frittura, ... no, adesso non mi va di farla!
    Buoni i panzerotti!

    RispondiElimina
  17. @Giulia, speriamo! :)
    @Anna, quando tornò dopo aver trascorso un mese a Parigi, volle fare le éclair al cioccolato. Faccio tutto da sola - disse.Dopo mezza giornata tra forno e fornelli fornelli era distrutta.Uscì e mi lasciò la cucina nel caos, tutte le èclaire da farcire e glassare. "Mamma, mi raccomando, che tra un ora torno e me le porto:le devo offrire agli amici!" ;)))
    Che pazienza... :D

    RispondiElimina
  18. Ciao, piacere di conoscervi e di aver scoperto il vostro blog. Com'è possibile che ancora non vi avessi incontrate sulla mia strada?!!
    Sono arrivata giusta giusta per la prima lezione... e per non perdermi le successive mi sono subito iscritta tra i lettori fissi.
    Complimenti per il blog e per le bellissime foto che ho visto curiosando tra i vari post.
    Buon ferragosto!!!

    RispondiElimina
  19. Ma che nostalgia, mi ha ricordato tanto quando nonna mi ha insegnato a fare le orecchiette! Madooooooo che bello!
    A presto
    Ale

    RispondiElimina
  20. Che dolcezza in queste foto, e che tenerezza in queste parole.
    Ti seguirò senz'altro!

    RispondiElimina
  21. Che tenerezza in queste foto, e che dolcezza nelle tue parole... Ti seguirò senz'altro!

    RispondiElimina
  22. mi piace!!! Ma le foto chi le ha fatte???

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...