venerdì 20 maggio 2011

Ciambella soffice soffice alla ricotta e panna con glassa al cioccolato

Ciclicamente mi interrogo, come molti food blogger, sull'utilità di avere un blog...
No no, non sono in crisi alle soglie del secondo blogCompleanno  e neppure mi sono stancata di cucinare... Solo che a volte il tempo di aggiornare il blog manca per davvero, specie ora, che con la bella stagione, il desiderio di sole, di mare, di vacanze si fa prepotente! 
Oggi però ho avuto una "rivelazione": volevo preparare i suoi Supplì al telefono, che, detto tra noi, sono proprio buoni buoni e così sono andata a rileggermi il post ed ho triplicato le dosi! :DDDDD
- Non sarebbe più semplice tenere un archivio ricette ben organizzato sul pc? - direte voi...
- Beh certo - vi rispondo - se fossi ordinata; se non avessi la spiccata tendenza a perdere ciò che mi serve, sempre al momento giusto, per poi ritrovarlo quando non mi è più necessario; se non mi aggirassi sistematicamente, chiedendo ripetutamente a chi dei miei è in  casa in quel momento, se ha visto dove ho "nascosto" la tal cosa, ricevendone di rimando le solite occhiate trasecolate e le inevitabili scrollate di spalle... 
Vabbé insomma, il blog mi costringe a tenere un "certo" ordine tra le mie e le altrui performance culinarie e di conseguenza mi consente di ritrovare facilmente, senza stare troppo ad impazzire, la ricetta del piatto che vorrei cucinare. Vi pare poco? A me no! ^_^
A volte però, nonostante abbia sottomano la ricetta, mi mancano gli ingredienti... 
Che fare? Rinunciare? Ma neppure per idea, non sia mai detto!!! :DDD 
Basta riadattare e rimaneggiare un po' il tutto, seguendo l'estro del momento, utilizzando quello che si ha a disposizione ed il gioco è fatto. 
Ecco come è nata la seconda versione della Ciambella soffice soffice, leggera leggera...,  con panna e ricotta nell'impasto e ricoperta da una morbida glassa al cioccolato.
Se vi piace aver pronto per colazione un dolcetto genuino, che si possa tranquillamente preparare la sera precedente in pochissimo tempo, senza complicarsi troppo la vita, provatela; vi assicuro che ne vale la pena!

Ciambella soffice soffice, morbida morbida... (seconda versione)


Ciambella soffice al ciocolato

Ingredienti:
4 uova
1 cup + 1/2 cup + 1/3 cup ( equivalenti a 240 gr circa) di farina 00 per torte
1 cup di zucchero
100 gr di ricotta
125 ml di panna fresca
2 cucchiai di gocce di cioccolato
1 cucchiao di olio extravergine
1 bustina di lievito per torte

per decorare:
100 gr di cioccolato
90 ml di latte
1 cucchiaio raso di zucchero a velo
1 cucchiaino (da the) di burro
(oppure una confezione di glassa pronta al cioccolato)
zucchero a granella  
(in alternativa alla glassa) zucchero a velo da spolverizzare

per ungere lo stampo:
olio extravergine q.b.
cacao amaro q.b.


Usando le fruste elettriche, montare bene le uova con lo zucchero, fino a che il composto non risulti, chiaro, gonfio e spumoso; unire (sempre mescolando con le fruste) la ricotta, la farina setacciata (un cucchiaio per volta), quindi la panna, l'olio e da ultimo il lievito. Ungere lo stampo per ciambelle di cm 24 di diametro, spolverarlo con un po' di cacao amaro; mettervi l'impasto, spargere le gocce di cioccolato ed infornare per circa 35 minuti in forno caldo a 190°. Sformare e lasciare intiepidire la Ciambella sulla gratella ed infine decorarla con la glassa al cioccolato e lo zucchero a granella, oppure spolverizzarla semplicemente con zucchero a velo.


ciambella soffice al cioccolato


 Per preparare una semplice e morbida glassa al cioccolato con quello che avevo in casa, ho portato il latte a bollore e l'ho lasciato intiepidire mentre fondevo il cioccolato a fuoco moderatissimo. Ho poi mescolato velocemente, girando con energia, il latte al cioccolato, lo zucchero ed infine il burro. Fuori dal fuoco, eh... mi raccomando! ;)  
Vi sembrerà che la glassa rimanga troppo cremosa... basterà tenere la Ciambella ad asciugare all'aria per tutta la notte, che la mattina dopo sarà perfetta!


La Colazione


Allora che aspettate??? March...  di corsa a comprare gli ingredienti, ché la colazione del we è sempre importantissima!!! :))))
 Un saluto affettuoso a tutti,
 Ornella

Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 



56 commenti:

  1. Che delizia questa ciambella. Soffice come piace a me! Buon we! :)

    RispondiElimina
  2. Ma è splendida!! Oddio me la mangerei immediatamente! Copio subitissimo!! Buon weekend!

    RispondiElimina
  3. La vedo un po' invernale se posso permettermi ma stupenda...

    RispondiElimina
  4. @Kristel, provala! :)
    @Chiaretta, poi mi dici, eh?;)

    RispondiElimina
  5. Da quanto tempo ho voglia di una bella morbida ciambella!!! ricoperta di cioccolato mmmmmmmm

    RispondiElimina
  6. sottoscrivo tuuto il tuo post, mi sembro proprio io uguale uguale per ordine e memeria. Per la ciambella soffice soffice, prendo nota direttamente sul mio tacquino virtuale chissà che avro' volia di farla?
    Un'abbraccio

    RispondiElimina
  7. Cristi, eccerto che puoi permetterti :D In realtà non hai tutti i torti, ma il fatto è che in questa casa al cioccolato non si rinuncia mai, neppure con 40° all'ombra!
    L'impasto però è talmente leggero e soffice che spolverato con semplice zucchero a velo può andar bene per tutti i gusti e tutte le stagioni. Grazie!!!!! ;)
    20 maggio 2011 12:58

    RispondiElimina
  8. Ciao sono Mariabianca
    Domani il mio blog compie un mese.
    Ti invito a mangiare (seppur virtualmente)un semplice dolcino insieme a me.

    RispondiElimina
  9. se non fosse per il Premiato Salone di Bellezza al quale mi sono iscritta :-)))), mi verrebbe da pensare che l'unica che mi vuole bene quando cucina dolci è Paola.... mannaggia a 'sto lievito... :-))))
    Ciao

    RispondiElimina
  10. Oh mamma, quando ho visto nella mia blogroll la miniatura di questa bontà mi sono subito precipitata a vedere coi miei occhioni se era vero! Ma che meraviglia Ornellina, sembra un mega Buondì! Mhmhmhm, buona!!! Mi segno la ricetta! Un bacione e buon week end! Io vado a festeggiare il mio primo anniversario di matrimoniooooooo!!!!!!! Yeyeyeyey!

    RispondiElimina
  11. @Titty, è molto buona, ti assicuri Semplice ma buona! :)
    @Patrizia, mi consoli, è bello non essere soli! :))) un abbracio anche a te

    RispondiElimina
  12. @Maria Bianca, grazie dell'invito:ci sarò! )
    @Lo sai che, nonostante tutto, ;))) anch'io ti voglio bene!!! Ti prometto che il prossimo dolcetto sarà SENZA lievito... Vedrai che ti stupirò!!!!
    @Kiarina, AUGURI affettuosissimi!!!! Baci baci!!!!!

    RispondiElimina
  13. io non solo mangerei questa meraviglia per colazione ma anche a merenda, dopo cena, insomma un pò a tutte le ore!
    complimenti!

    RispondiElimina
  14. semplicemente perfetta!! una golosità unica!! un vero paradiso, davvero complimenti!! ne prendo un pezzettino da quì ^^ posso?? bacioniiiii

    RispondiElimina
  15. Una meraviglia...e poi glasata al cioccolato...buon w.e.

    RispondiElimina
  16. E invece beata te che non hai un cxxxx da fare tutto il di'....

    Frisella

    RispondiElimina
  17. Ciao complimenti per il blog! Ti scrivo per informarti che sto organizzando un contest sul mio blog! Ti andrebbe di partecipare? Vieni a vedre qui se ti va!
    Ciao ciao
    http://www.myart-robertomurgia.blogspot.com/2011/05/cook-with-my-art.html

    RispondiElimina
  18. Anche io quando non ricordo le ricette ogni tanto le prendo dal blog, se le cerco in giro è la fine =) tipo questa hai fatto benissimo a postarla così potremo tutti venire a cucinarla =)

    RispondiElimina
  19. che dire, le foto parlano da sé, quell'ultima con la fetta fa una gola irresistibile.
    Panna e ricotta le ho già sperimentate nel cake, ma il cioccolato..mmh!!!

    RispondiElimina
  20. Non c'e' nessuna delle tue ricette che io non abbia voglia di avere subito davanti....

    RispondiElimina
  21. Bella questa versione ultra-cioccolatosa..se la vede mia figlia me la fa fare subito...buonaaaa!!

    RispondiElimina
  22. certo il blog è un impegno, ma anche e soprattutto un piacere, di sperimentare e di confrontarsi, ma senza stress e solo quando si ha voglia :)
    ottimo il ciambellone, ma perché invernale come hanno detto? il cioccolato è un evergreen!! :D
    buon we!

    RispondiElimina
  23. Concordo con Gio anche se capisco il tuo pensiero. Anche se non devi fare qualcosa di preciso per il blog è vero che se lo vuoi tenere aggiornato, seguire le amicizie, lasciare commenti, fare le foto, scrivere il post per poi pubblicarlo, rispondere alle varie email e altro, richiede tempo e organizzazione. E' comunque un vero piacere. A presto e complimenti per la ricetta.

    RispondiElimina
  24. Non so resistere alle tentazioni cioccolatose...grazie per questo post e buon WE !

    RispondiElimina
  25. @Tutti, grazie mille! :))
    @Pinella, è reciproco! ;))

    RispondiElimina
  26. Laura TangoPod21 maggio 2011 23:27

    ciambella cotta, glassata e zuccherata. stanotte dormirà sotto il coprivivande e domattina verrà testata dal 'comitato'. sai che non avevo mai spolverato uno stampo con il cacao? mi sembra una bella idea, da riciclare anche per gli impasti al cioccolato che spesso rimangono con quella crosticina chiara che... stona! a domani :)
    Laura

    RispondiElimina
  27. @Laura spero che tu sia ancora sveglia.. Togli il coperchio del coprivivande e copri solo con un foglio di cartaforno, sennò la glassa non si asciuga... almeno credo! ;) A domani!!!!

    RispondiElimina
  28. sono sveglia, sì :)
    il coprivivande che ho usato è in vimini, tipo un cesto al contrario. serve per proteggere da polvere o moschini ma l'aria passa e dovrebbe asciugare. comunque 'sta ciambella è già uno spettacolo solo a vedersi...
    buonanotte, a domani
    ...e grazie!
    Laura

    RispondiElimina
  29. Laura TangoPod22 maggio 2011 11:13

    eeeeehhhhhh....
    le aspettative non sono state deluse!
    molto buona e mi piace molto anche la glassa che rimane morbida ma asciutta ;)
    poi con i granelli di zucchero ricorda il buondì al cioccolato ma, secondo me, è meglio :D
    grazie, ornella, e buonissima domenica!
    Laura

    RispondiElimina
  30. Laura, ti aspettavo!!!!! :)))) Sono cotentissima che vi sia piaciuta... In effetti mi sono ispirata proprio ai Buodì al cioccolato.
    Buonissima domenica a te e grazie per la fiducia :D

    RispondiElimina
  31. @Roberto, conosco il tuo blog... e ricambio i complimenti! Passerò a trovarti!!! :)

    RispondiElimina
  32. Ciao Ornella, e grazie per essre passata a "trovarmi" sul blog. Siamo tornati in forma più di prima:-)
    Ma la tua torta....non la voglio nemmeno guardare, sono a dieta strettisima, e queste cose mi sono proibite. Ma resta la contentezza cmq di vedere che molte persone hanno pensato a noi durante questo "soggiorno", e questi pensieri valgono un milione, anzi, un miliardo di torte! Grazie.
    ;-)
    Cinzia

    RispondiElimina
  33. Quella di ritrovare le cose quando ormai non ti servono più pensavo fosse una priorità solo mia... Coooooooroo! Con questa cado in tentazione!

    RispondiElimina
  34. Hai sfornato un piccolo grande capolavoro...lo sai...beh si certo che lo sai lo avrete anche terminata tutta la ciambella! :P ehehehehehhe
    Segno e cerco quanto prima di fare mio questo spunto che mi piace molto!
    PS
    Ovviamente io sul piano estetico me le sogno le tue preparazioni! :)))))

    RispondiElimina
  35. @Gloria, grazie mille :)
    @Donatella, con tutto quello he sforni tu... ;))
    @Cinzia, felice di rileggerti!!! Sappi che ti seguo e ti leggo anche se non sempre ti lascio il commento... Baci e bentornata... SMACK!!!!!
    @Gamby, ne abbiamo fatte fuori già 2!!! :DDDD
    Vabbé è buonissima ma non esageriamo con i complimenti... Sul piano estetico non è niente di che, dai! baci a te e a quell'altro "scornacchiato" del tuo compare di merende! :DDDDD

    RispondiElimina
  36. Eccomi, trovata. non so come mel'ero perso il tuo blog. mi ritrovo in un posto bellissimo...e anche con un post che mi invita a continuare e non perdermi d'animo. Grazie all'incontro su Facebook che mi ha condotta fin qui. Quella ciambella è da sballo!
    a prestissimo, hai un nuovo follower e magari una nuova amica!

    RispondiElimina
  37. @Eleonora, benarrivata!!!! Questa casa è aperta a tutti i veri amanti della cucina...Noi ci divertiamo così, senza clamori e senza troppe complicazioni!
    @Gamby, ;)))

    RispondiElimina
  38. fatta,buonissima,finita nel giro di un pomeriggio.unico dubbio,sembrava un po' asciutto,l'interno,forse ho sbagliato con la farina?mi diresti per cortesia a quanto corrisponde in grammi il peso della farina?grazie.

    RispondiElimina
  39. Myriam, non lo so! :(( Ho usato le cups per darvi una misura più o meno precisa ma non so a quanto corrispondono in grammi... Chiedo a Paola e ti faccio sapere.. Sì, comunque ... evidentemente hai usato più farina del dovuto, a me viene morbida. Grazie a te!

    RispondiElimina
  40. Eccomi Myriam... In totale sono circa 240 gr di farina! :)

    RispondiElimina
  41. grazie,io ne avevo messi circa 300gr.riprovo,ma se la precedente è finita così presto dubito che migliorando la dosa riesca ad assaggiarla!!!!!

    RispondiElimina
  42. Tocca pure a me rifarla stasera... anche i miei la vogliono di nuovo! :)

    RispondiElimina
  43. Ciao, Ornella:
    confrontando le tabelle per i pesi, mi sono accorta che una cup corrisponde a 180 gr di farina bianca e 300 gr di zucchero.
    dai tuoi calcoli ci vanno 240 di farina, ma 300 di zucchero non sono troppi?
    Fammi sapere così procedo con la ricetta! grazie

    RispondiElimina
  44. Evelyn, ho calcolato 10 cucchiai colmi di zucchero semolato che dovrebbero essere circa pari a 200-225 gr... Certo la cup non è proprio precisa, di solito si intende non colma ma ad un dito dall'orlo.. Così mi pare... Vai di cucchiai e sta' tranquilla ;)) Grazie mille!!!!!

    RispondiElimina
  45. vado. poi ti dirò...

    RispondiElimina
  46. sfornata.
    maledetto stampo..
    sembra ottima. preparo la glassa
    ; )

    RispondiElimina
  47. finita. Bella! prossimo aggiornamento: all'assaggio.
    Grazie

    RispondiElimina
  48. Che è accaduto con lo stampo? Con quello di alluminio vecchio modello , io mi trovo benissimo! :D
    Fai asciugare bene all'aria la glassa, altrimenti risulterà cremosa... che poi è buona ugualmente, eh?! :)

    RispondiElimina
  49. lo stampo è di quelli a cerniera antiaderente..
    non siamo mai andati d'accordo. Si è tenuto qualche pezzettino per lui...
    Cmq tutto ok. Ora l'ho messa in frigo, vado a prendere i pargoli a scuola e non posso aspettare che la glassa asciughi all'aria!
    Sai com'è ; )

    RispondiElimina
  50. Quanto vorrei vedere quelle manine e quei musetti tutti sporchi di cioccolato... Non è che fai una foto, Evelyn? :)))

    RispondiElimina
  51. La torta è squisita. La tengo nel frigo ed è una meraviglia!
    I bimbi si sono "scialati" !
    Grazie

    RispondiElimina
  52. Bene Evelyn, sono mooooooolto contenta! Un bacione ai piccoli! :)

    RispondiElimina
  53. RIFATTA CON DOSE GIUSTA DI FARINA E DOPO ESSERMI ATTREZZATA CON CARAFFA CHE MISURA IN CUPS.PERFETTA!UNA BONTA' UNICA,QUASI FINITA.GRAZIE PER LA RICETTA.CIAO E COMPLIMENTI PER LA CASETTA.BELLISSIMA!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...