venerdì 15 aprile 2011

Tartare di alici marinate con rape rosse e peperoni

Vi fidate di me? Se vi dico che un connubio di sapori mare-terra è inaspettatamente stuzzicante, sorprendentemente semplice, fresco e buonissimo, oltre che si presenta bene, mi credete sulla parola? 
Per provarlo,  potete usare le alici marinate già pronte, in vendita nelle gastronomie e solo quando avrete stabilito che vi piace moltissimo, che può essere un antipastino diverso dal solito per un buffet di un certo tono o un'elegante cena a base di pesce, procuratevi gli ingredienti freschi di prima qualità.  Complice un pescivendolo di fiducia, pronto a pulirvi e sfilettarvi le alici - che, diciamo la verità, è  proprio un lavoretto rognoso da farsi -  preparate  la ricetta, dedicandole  solo un po' di tempo ed un pizzico di attenzione in più. 
Sono certa che i vostri ospiti ne saranno piacevolmente impressionati... almeno a me è successo così! Eppure non avevo fatto proprio nulla di straordinario, se non assemblare i sapori e presentare l'antipasto in piccole ciotoline di cristallo Lalique un po' retrò. 
Tutto qui! ^_^

Tartare di alici marinate con rape rosse e peperoni

Tartare di alici marinate con rape rosse e peperoni

Ingredienti:

150 gr di alici freschissime oppure 200 gr già marinate
4 rape rosse cotte e sbucciate
2 peperoni rossi
2 spicchi di aglio
1 limone
olio extravergine d'oliva
aceto bianco di vino q.b.
sale q.b.
pepe rosa in grani q.b. (facoltativo)
prezzemolo q.b.(facoltativo)

Se acquistate il pesce fresco, tenete conto che per evitare i rischi da Anisakis, dovrete tenerlo nel congelatore a -18 gradi per almeno 4-5 giorni. Trascorso il tempo necessario dovrete mettere a marinare per qualche ora le alici con una miscela di olio, limone, aceto ed un pizzico di sale. 
Nel frattempo tagliate a striscioline i peperoni crudi, poneteli in un vaso di vetro e conditeli con sale grosso ed aceto; affettate sottilmente le rape rosse già lessate, conditele con sale, olio, aglio, aceto e prezzemolo (se vi piace). Vi consiglio di lasciare interi gli spicchi d'aglio per poterli poi togliere al momento opportuno.
Dopo 4-5 ore riducete le alici e le rape rosse in striscioline sottili, sgocciolate i peperoni dall'aceto e mescolate il tutto. Regolate di sale, se vi piace aggiungeteci pochi grani di pepe rosa schiacciati, coprite con olio extra vergine e ponete in frigo a riposare.
Servite l'antipasto ben freddo in coppette individuali, accompagnato da fette di pane croccante e tarallini pugliesi. Se ben coperto di olio si mantiene bene in frigo per alcuni giorni.
Buon sabato,
Ornella


Piesse:Ricordate che domani è l'ultimo giorno utile per partecipare al primo esperimento cultural-artistico-culinario Carving in the Kitchen.

 Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 


17 commenti:

  1. Certo che ci fidiamo!!!! Anche perchè poi mare&monti lo adoro come abbinamento...
    Complimenti bellissimo piatto... :)

    RispondiElimina
  2. Mi fido e la provo al più presto, magari aspetto che sia tempo di peperoni.

    RispondiElimina
  3. evvai Ornella con le tue creazioni che non si staccano però dalla tradizione. Mi piace molto, brava as usual
    ciao

    RispondiElimina
  4. @Vale.grazie mille per la fiducia! :))

    RispondiElimina
  5. @Mimmo, ne ho presi solo 2 belli rossi ad un pezzo abbordabilissimo! ;)) Fammi sapere, sono certa che è il tuo genere...
    @Cey, grazie, provala! :D

    RispondiElimina
  6. @Fabiola, è un modo diverso di abbinare sapori tradizionali.. Il pesce crudo marinato qui da noi è sempre al top, le "carote rosse non possono mancare ed i peperoni, beh... inutile commentare! Grazie sempre!!!! :)

    RispondiElimina
  7. davvero un'ottima tartare! complimenti! :)

    RispondiElimina
  8. Mi fido ciecamente!Ottima tartare! :)

    RispondiElimina
  9. molto raffinata,complimenti!!

    RispondiElimina
  10. Cioa Ornella, volevo lasciare il mio link per partecipare a "un anno ammodomio" di maggio, ma non so più dove postarlo...Cliccando sul tuo logo qui a fianco sulla conlonna di sinistra mi dà errore, se clicco sulla foto di fujico e vado sui partecipanti del mese di maggio mi appaiono gli altri mesi ma maggio no...Insomma...mi sono persa e allora te lo lascio qui, poi sarai tu a metterlo al suo posto, ok?
    http://trattoriadamartina.blogspot.com/2011/04/gomitolini-di-patate-trooooppo-belli-e.html

    RispondiElimina
  11. Ornella, rimaniamo estasiati di fronte a questa magnifica tartare, originalissima, freschissima e molto molto invitante! Mi sa che la prepariamo prestissimo, le alici marinate le abbiamo!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. Ricetta sopraffina! Complimenti

    RispondiElimina
  13. @Grazie ragazzi Provatela, vi addicuro che ne vale la pena..
    @Martina, grazie mille! Non ti preoccupare, il tuo link lo sistemo io! :)

    RispondiElimina
  14. Ricetta semplice ma stuzzicante....Cercherò di proporla ai miei ospiti. Io purtroppo non amo il pesce.

    RispondiElimina
  15. E' davvero da provare, mi piacciono le rape rosse, mi piacciono le alici...sono curiosa di sentire com'è il risultato finale...e poi si può preparare in anticipo, il che non guasta ; )
    ciao e , se vi và, venite a trovarmi...ciao loredana

    RispondiElimina
  16. da provare assolutamente!
    io sono sempre per le novità :)
    buon we

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...