venerdì 8 aprile 2011

Orecchiette e cime di rapa - Cotto & Mangiato, ma anche no!

Ad essere sincera ho provato a guardare Cotto & Mangiato... ma non ce l'ho fatta! :((
Vedere la giuliva Benedetta Parodi  svuotare in pentola buste di surgelati o srotolare impasti già pronti non mi interessa un granché. Neppure il mio proposito, già annunciato, di tenere una piccola ironica rubrica sulle avventure culinarie della Benny nazionale mi ha convinto a non perdere l'appuntamento quotidiano. Francamente criticare, sia pure bonariamente, le performance in cucina della nota conduttrice, mi è sembrato del tutto impietoso, quasi come sparare sulla croce rossa! ;)) Non nego che possa avere un suo pubblico tra coloro che faticano a far da mangiare non avendo tempo a sufficienza, per cui non me la sono sentita di puntare l'indice, non si può criminalizzare nessuno.

Orecchiette e Cime di Rapa

Ci si aspetta però che da trasmissioni TV di grande successo, si diano almeno informazioni corrette... 
Passi per il risotto preparato nella trasmissione dell'8 Marzo scorso dal sindaco di Milano Letizia Moratti, mantecato - udite udite -  nientepopòdimenoche con la margarina... O_O
Passi pure per la ricetta francese delle Cozze del Comandante (cozze, cipolla, roquefort, panna e patatine fritte)...
Non amo il genere e spero vivamente per il vostro apparato gastro-intestinale, che non lo amiate neppure voi...^_^
Ieri  però la nostra eroina ha toccato un tasto, per me, delicatissimo: orecchiette e cime di rapa!
Ennò, mi dispiace signora Parodi,tenga giù le mani dalla Cucina Pugliese, per carità, sennò mi infervoro di brutto!!!! :DDDD
Questo il filmato della ricetta di ieri...

video


Esordisce dicendo che è  stagione di cime di rapa... 
Ma quando mai??? Chi gliel'ha detto??? E' l'autunno-inverno il tempo giusto, non la primavera!
Continua mostrando come si puliscono le rape...  
Dico - ma che si fa così???  Guardate qui che è meglio, sentite ammé...
Prosegue schiaffando in una pentola troppo piccola, con poca acqua, troppe foglie e poche cime... 
Se il piatto pugliese si chiama "Orecchiette e cime di rapa" ci sarà un motivo, no???
E dei 3 spicchi d'aglio per una quantità di 250 gr di orecchiette, ne vogliamo parlare? 
In Puglia non ci sono vampiri, non siamo in Transilvania, eh! :DDDDD
La scena finale è da brividi...
Con aria furbetta, la nostra Benny, consapevole della somma trasgressione, mette sul piatto finito una spolverata di pecorino!!!!!! O___O
Lo dico e lo ripeto a gran voce, perché la cosa mi fa drizzare i capelli in testa: in Puglia sulle cime di rapa  il formaggio di qualunque tipo N-O-N  SI METTE!!!!! grrrr...
Se vi piace tanto, come piace alla Parodi, usatelo pure, ma NON dite che avete preparato il piatto principe della cucina pugliese!!! Va bene??? Ebbastacosì!!!!  :DDDDD
Buon fine settimana a tutti,

 Ornella
 Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 

42 commenti:

  1. uuhh, vedo che ci siamo tolete un sassolino dalla scarpa!! si, ho detto siamo perchè anche io nel mio post ho dovuto tirare fuori il rospetto, mica sulla parodi porella, a lei basti tu!! ahahah!!!!
    ornellina, prima ti liscio il pelo poi ti rivelo che io le orecchiette con le cime di rapa le spolvero con un pò di ricotta salata....non svenirmi davanti al monitor, per carità!!

    RispondiElimina
  2. Quando mi sarò ripresa dallo svenimento vengo a leggerti!ahahahahah... NOOOOOOOOOOOO... la ricotta salata NEPPURE!!! :DDDDDDD

    RispondiElimina
  3. Che dire...bellissimo post e bellissimo sfogo! Brava!

    RispondiElimina
  4. ahahah...ti adorooooooooooooo!!!! un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  5. Solo una parola per due motivi. La parola è: Grazie ed i motivi sono la giustissima ramanzina alla Parodi e l'altra per averci citato.

    RispondiElimina
  6. hahahahaha ti capisco bene, diamine, ha osato sconsacrare le orecchiette!!!!

    RispondiElimina
  7. IO parte pugliese di amichecuoche ti applaudo a scena aperta!!!!!E che cavolo, quando è troppo è troppo!!

    RispondiElimina
  8. questo post in realtà poteva anche portare la firma di "ornella2 la vendetta" !!! ebbè il commento, dettato dal cuore e fatto con sottile ironia e grandissima classe, ha fatto quasi scivolare inavvertitamente il sassolino dalla scarpa ... e del resto chi meglio di te avrebbe potuto ??? brava, ancora complimenti ... (crudy)

    RispondiElimina
  9. bravissima, sei troppo forte!!

    RispondiElimina
  10. Concordo: ho visto solo un paio di puntate del programma, secondo me la signora Parodi (che tra l'altro umanamente parlando mi è molto simpatica!) è seguita da chi cucina poco e di fretta o ha poche basi, in fondo esiste anche questo pubblico... Tuttavia non credo sia seguita da chi AMA veramente la buona cucina... in questo caso, è ben giusto mettere i puntini sulle "i" ;)
    Linda

    RispondiElimina
  11. MAMMA MIA!!! Prima il risotto mantecato con la margarina, poi le orecchiette strapazzate...Ma che roba è??? Verissimo che non si ha sempre molto tempo per cucinare, ma anche vero che a far le cose correttamente non si impiega più tempo che a farle sbagliate.Voglio dire che il pretesto della immediatezza, non giustifica una cucina approssimativa.

    RispondiElimina
  12. Olè.....e non c'è altro da aggiungere!!!!

    RispondiElimina
  13. "ma anche no..."
    che italiano è???
    l'italiano alla moda forse?!

    Silvien

    RispondiElimina
  14. @Puglisi che state in tutto il mondo fatevi sentite!!! ahahahah...
    Grazie ragazzi, grazie a tutti!
    @Sìlvien, ebbene sì.. è alla moda!!!!!! :)))

    RispondiElimina
  15. Vaiiiiiiiiiiiiiii...distruggi il male vaiiiiiiiii! Alabarda spazialeeeeeeee! ahahahah sei meglio di goldrake Ornella! Sei una paladina della cucina verace... brava! Riprendiamoci le nostre identità...almeno quelle culinarie....:D

    RispondiElimina
  16. se avesse messo le fragole avrebbe ottenuto lo stesso effetto "stridente" del pecorino...uguale!!!!

    RispondiElimina
  17. Nooooooooooooooo!Il formaggio proprio noooooooooooooooooooooooo! Ma come dobbiamo fare a farlo capire?!?!?!??! ;)

    RispondiElimina
  18. bravissima! da buona pugliese le darei un cazzotto per tutte le stronzate che ha detto!!! complimenti per le tue orecchiette, decisamente invernali, altro che primaverili... :-D

    RispondiElimina
  19. hai ragione io infatti non la guardo mai,ma!,ciao

    RispondiElimina
  20. Ornella me lo aspettavo il post...e mi hai fatto morire..E adesso che qui arriva l'autunno e a volte trovo con le cime di rapa (non so ancora come si chiamano in spagnolo le indico con il dito..:-)..) ti faccio una vera versione in spagnolo va bene ??..
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. da Fabiola momentaneamente senza account...

    Che si può dire della benedetta nazionale? sicuramente si rivolge ad un pubblico alle prime armi o che non ha voglia di "crescere".
    Appena sposata mi fu regalato "L'apriscatole della felicità" che troneggia ancora insieme a più illustri libri nella mia cucina a buona memoria di quanto ero sprovveduta a quei tempi malgrado una mamma bravissima con una biblioteca "culinaria" invidiabile. Francamente qualcosa l'ho tratto dal libro e non me ne vergogno, ma poi ho virato verso altre scelte.
    Speriamo che lo stesso succeda a chi attualmente si ispira ai "cotti e mangiati".
    Ciao

    RispondiElimina
  22. complimenti per la ricetta ma sopratutto per tutto il blog. E' molto bello.
    continuerò a seguirti.
    Ciao Silvia

    RispondiElimina
  23. stranamente suo cognato è un importante dirigente di mediaset... sarà un caso?? :D
    quel dito messo nel piatto a fine trasmissione mi fa venire i brividi!
    grazie a te per la ricetta! buon fine settimana!

    RispondiElimina
  24. dopo aver letto il tuo post non abbiamo avuto il coraggio di cliccare su play per vedere il video.....

    RispondiElimina
  25. hihih che ridere..io ho vista una sola volta per caso questa trasmissione... e stava facendo lo strudel con ...la pasta sfoglia, e in più quella surgelata.: praticamente assemblava solo più e cacciava in forno...però ha il suo pubblico, oppure le dicono gli autori di far così, è un programma, come dici tu, per noi, cioè per chi non ha tempo/voglia/passione per la cucina, e allora tutto va bene...

    RispondiElimina
  26. @Tutti, grazie, siete troppo gentili! :)
    @Fujiko, se vedo maltrattare la cucina pugliese mi infurio! Per me è un patrimonio da difendere!!!!! :)
    @Dada, niente "linguaggio forte" qui, please... Non ci scandalizziamo, ma siamo pur sempre signore di una certa età! ;)) Non ti offendi, vero?smack!
    @Simonetta,la versione ispanica mi intriga pareccio! Bravissima!!!Olè...

    RispondiElimina
  27. @Fabiola, mi snerva il fatto che diano informazioni sbagliate... Non è la cucina basic a darmi fastidio, anzi ben venga, ma questa redazione della Parodi è fatta da incompetenti totali oltre che da scandafatiche.
    @Cinzia, sì NON è per noi appassionati di certo! :))

    RispondiElimina
  28. so nice
    thank you for your a nice doing...
    www.touristtripeg.blogspot.com

    RispondiElimina
  29. Non vedo la trasmissione in contesto;nemmeno ci tengo.Meglio ignorare tutto quello che non è valido,abbiamo abbastanza tutti gli occhi aperti per capire che,la Parodi secondo me non sa cuocere nemmeno un uovo fritto,figuriamoci le orecchiette famose.Bacioni,non te la prendere,non vale la pena.Lisa

    RispondiElimina
  30. walter di Palestrina10 aprile 2011 10:08

    Quando si è "vissuti" nella ricetta si soffre e ci si incavola nel vederla snaturata,farla diversamente non esiste nessuna norma o legge che lo vieta,basta il buon senso di dargli un nome diverso.
    Come succede per la "carbonara",all'origine è nata con degli ingredienti e la stagionalità,per colpa di scrive libri o manuali di cucina e la complicità degli incompetenti.

    RispondiElimina
  31. Ahahahah! Ornella sempre battagliera e sincera!! Cantale a chi di cime di rape non se ne intende!! Un bacio e buona domenica :D

    RispondiElimina
  32. ripeto quanto già espresso su fb... fermatela!

    RispondiElimina
  33. prima volta qui, complimentissimi!!!! Il blog è stupendo e questo post l'ho letto , mi sono scompisciata e ritrovata ahahaha cotto e mangiato non si può guardareee!!! ti metto tra i preferiti così posso seguirti ;)

    RispondiElimina
  34. Roberto mi ricorda ancora che gli hai fatto i complimenti per le "sue" orecchiette! Ho visto il video e ti contemporaneamente immaginavo la tua espressione....sottoscrivo ciò che dice Cristina: fatele fare qualsiasi cosa ma non cucinare! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  35. Grazie, grazie, grazie!!! Perchè se lo faccio io qualche appunto alla sopracitata signora in tv può sembrare invidia (che invece è solo buonsenso elogica, mettila come ti pare) ma visto che tu sei competente e te lo puoi permettere, ti dico grazie, grazie, grazie perchè mi si rizzano i capelli in testa anche a me quandi tira certi sfondoni....

    RispondiElimina
  36. O mamma mia...passino le troppe foglie, il troppo aglio, la stagione sbagliata...ma il pecorino quello no!
    A Taranto sarebbe stata bandita dalla città, per noi le orecchiette con le cime di rapa sono sacre, in famiglia la ricetta si tramanda di generazione in generazione!
    Dunque sarebbe bastato un piccolo approfondimento per trovare la ricetta giusta!
    PS. Peccato, in fondo lei mi era simpatica, e anche se non ho mai seguito le sue ricette, mi ha molto deluso
    a presto
    Ale

    RispondiElimina
  37. Care pugliesi, lo sò è mooolto dura vedere le nostre amatissime orecchiette con le cime di rapa cucinate in questa maniera(madò)....pure il formaggio!!!! Da me a Foggia la Parodi si beccava una padellata sul faccin...........
    Penso che lei possa preparare le orecchiette come vuole.......ma quando parla di orecchiette con le cime di rape o che sò con le braciole, dovrebbe avere il buon senso di contattare qualche pugliese doc prima di fare questi danni!!!!!!!
    Io da pugliese DOC me la cavo bene in cucina,non uso roba già pronta e surgelata e così mò vi dico pure una cosa che sicuramente vi farà storcere il naso(dopo tutte queste vostre filippiche contro la Parodi):
    la Parodi mi è simpatica e mi sono divertita pure a preparare qualche sua ricetta.
    OHH!! che vi devo dire ...non sono state poi tanto da buttare via!
    EH dai lo sapete bene che in TV c'e di peggio, mò sono tutte super-cuoche/cuochi!!!! ...ciucce, presuntuose e pure antipatiche...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...