giovedì 10 febbraio 2011

Ciambella soffice al cardamomo e cioccolato

L 'altro giorno, per il week-end, ho preparato questo dolce semplice e buono, adatto per la colazione o la merenda dei bambini, perfetto se abbinato ad un tè, ad un cappuccino, o ad una bella cioccolata calda. Se si ha la macchina del pane questa può essere benissimo utilizzata per realizzare l'impasto, altrimenti si può fare a mano, o se la si possiede, con una impastatrice. Come tutti i dolci lievitati occorre un po' di pazienza affinchè l'impasto lieviti, ma l'attesa viene ricompensata, non fosse altro per il profumo incantevole che questi dolci emanano durante la cottura. Consiglio di gustarla appena tiepida, con il cioccolato ancora morbido....Vi assicuro che una fetta non basterà....





Cardamom chocolate ring



CIAMBELLA SOFFICE AL CARDAMOMO E CIOCCOLATO


10 g di lievito di birra fresco
60 ml di acqua tiepida
120 ml di latte tiepido
6 cucchiai di burro
70 g di zuccehero
1 cucchiaino di sale
2 uova
500 g di farina forte (circa)
Scorza di arancia e limone grattata - vaniglia – cardamomo(un pizzico)
Per finire
Burro
Gocce di cioccolato
Zucchero in granella
Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida. In una ciotola unire latte, zucchero, burro, uova, sale e aromi: amalgamare bene il tutto con una frusta. Preparare l’impasto a mano o nella macchina del pane, iniziando ad impastare il lievito con la farina e a mano a mano incorporando il composto prima preparato. Lavorare a lungo. Far lievitare due ore.
Stendere l’impasto in un rettangolo piuttosto grande e cospargelo di gocce di cioccolato a piacere e qualche piccolo pezzetto di burro morbido. Arrotolare il tutto dal lato lungo e formare un rotolo, depositarlo su una placca e formare una ciambella (diametro 30 cm circa) Intagliarla in 16 porzioni e lasciarla lievitare circa un’ora. Spennellarla con tuorlo battuto e con dello zucchero in granella. Cuocere in forno a 190°C per circa 30 minuti.


Slice



Questa ciambella lievitata si mantiene bene anche per due tre giorni avvolta in un sacchetto di cellophane. Appena riscaldata nel M.O. è profumatissima e delicata. La ricetta leggermente modificata è di "Chocolatier" novembre 1998.


Cardamom chocolate ring (with recipe)

A presto,
Paola
Testi ed immagini sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Interno Otto - All Rights Reserved 

34 commenti:

  1. splendida... sofficiosa... golosa!!!!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia!!! soffice e profumata...ciao.

    RispondiElimina
  3. semplicemente perfetta!!la granellina di zucchero poi,da quella croccantezza che rende speciale ancor di piu'questo dolcetto

    RispondiElimina
  4. Ma non è una ciambella!!! E' una brioche!!! Adoro l'aroma del cardamomo e, in effetti, col cioccolato ci sta benissimo!!! La provo!

    RispondiElimina
  5. Una gran bella torta da credenza, semplice e di poco impegno (la lievitazione va da sola...).
    Anche questa finirà fra le torte da mettere in pista. Grazie

    RispondiElimina
  6. Davvero ottima! L'impasto mi fa pensare un po' a quello della gubbana o di una brioche. Me la segno!! Baci!

    RispondiElimina
  7. Aprendo il post pensavo ad una normale torta, invece trovo questa meraviglia lievitata...grazie, Ornella, hai appena apportato un bel cambiamento alla mia colazione della settimana :-)

    RispondiElimina
  8. Non ho mai utilizzato il cardamomo, quasi non lo conosco ma, grazie a te lo proverò nelle mie ricette! Il tuo dolce sembra molto invitante!!!!!
    Ciao,
    Morena

    RispondiElimina
  9. Un kranz semplificato: bellissima idea da provare e tenere sempre tra i dolci di casa.
    ciao

    RispondiElimina
  10. Nemmeno io ho mai provato il cardamomo... che sapore ha? Dall'aspetto di questa torta mi sa che è buonissimo!!!!! Brava come sempre Ornè!

    RispondiElimina
  11. Anche io pensavo alla classica ciambella da forno... e invece questa delizia briochosa! Meravigliosa, complimenti!

    RispondiElimina
  12. Diciamo che non l'ho chiamata brioche perchè in realtà non lo è, dato che la pasta brioche prevede ingredienti e lavorazione differenti, ma l'ho chiamata ciambella perchè ha proprio un bel buco in mezzo. Sono tantissimi anni che la faccio, come si vede dalla data della rivista americana da cui l'ho presa, ed ogni volta è più buona.Il cardamomo ha un profumo molto intenso che ricorda il limone con sentori quasi balsamici. Se uno non lo ha, può ometterlo. La rivista "Chocolatier" la proponeva come dolce delle cinque con succo di arancia o tè....
    Come avete detto voi è proprio un dolce di casa!

    RispondiElimina
  13. @Stefania e Kiarina, è Paola l'esecutrice raffinatissima di questa ricetta :))
    Grazie comunque, siete sempre tutti affettuosissimi con me...

    RispondiElimina
  14. che meraviglia Paola.
    Me la segno per rifarla quanto prima..
    grazie!

    RispondiElimina
  15. Grazie a voi!!! Provatela perché è proprio buona !

    RispondiElimina
  16. Altro che ciambella questo è un signor lievitato tutto farcito! ottimo l'accostamento cardamomo e cioccolato piace tanto anche a me. Mi segno la ricetta, mi piace proprio tanto..

    RispondiElimina
  17. Però, che meraviglia questo dolce e che consistenza sofficiosa, noi ci appuntiamo la ricetta perchè ci ha intrigato all'istante!
    Bacioni
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  18. Wow! Una meraviglia! Chissa che profumo delizioso tra cioccalolato e cardamomo....

    RispondiElimina
  19. Una meraviglia di dolce davvero, brava!

    RispondiElimina
  20. mamma mia che bello, ha una consistenza deliziosa, bravissima

    RispondiElimina
  21. Ma questa ciambella non è mica come mi aspettavo!! Questa lievita, caspita che bellina che è!!! E va da sè...che buona!

    RispondiElimina
  22. me la sono già copiata e incollata! Mi piacciono molto i lievitati dolci, e questa ciambella sembra ottima!
    se vuoi, passa a trovarmi
    alcaffedelapaix.blogspot.com

    RispondiElimina
  23. I dolci lievitati hanno sempre qualcosa di magico e questo non è da meno =)

    RispondiElimina
  24. hai detto due paroline magiche...cardamomo e cioccolato...li adoro!

    RispondiElimina
  25. Grazie a tutti.
    Baci e al prossimo dolcetto che sarà molto carino ed elegante....

    RispondiElimina
  26. Molto golosa questa ciambella! Complimenti!!

    RispondiElimina
  27. Grazie della ricetta, davvero interessante!

    RispondiElimina
  28. Ciao, bellissima questa ciambella! Ho anche il cardamomo quindi vorrei farla, ma ho un piccolo dubbio: per cucchiai di burro nell'impasto, intendi burro sciolto? Grazie mille!
    Tamara

    RispondiElimina
  29. Tamara, per cucchiai intendo più la quantità che non la consistenza. Comunque burro morbido, non fuso! Grazie e scusa il ritardo con cui rispondo!
    Paola

    RispondiElimina
  30. Grazie mille Paola per avermi chiarito la questione del burro. Adesso corro a farla! Ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...