venerdì 17 settembre 2010

Una torta al cioccolato

Un fatto di cronaca, figlio dei nostri tempi, mi ha turbato profondamente...
Certo non è questo lo spazio per parlarne, ma le sue considerazioni mi hanno lasciato senza parole.
 Quali risposte dare ad un figlio?  Mi piacerebbe tanto conoscere la ricetta giusta...
Per fugare quel senso di  smarrimento che ci ha colte quasi alla sprovvista, non posso far altro che non sia una bella Torta al Cioccolato

CAKE 

Proprio come quand'era bambina ... per lenire il dolore di una piccola ferita del corpo o dell'anima,  proprio come quando, una piccola stupida cosa turbava la sua serenità.
 Preparare una torta, fotografarla  a turno e mangiarne una fetta insieme, aiuta!
Per la ricetta e le foto  buone della socia fotografa, appuntamento  a lunedì.

CAKE

 Per il momento accontentatevi dei miei scatti molto "dilettanteschi",  che vi lascio solo per farvi venire l'acquolina ed augurarvi un sereno w.e.!
La ricetta la trovate QUI


Copyright © Ornella Ammodomio - All Rights Reserved

22 commenti:

  1. Nooo, e la ricetta? altro che acquolina...sembro un boxer!! ;-) Bisognerebbe che la facessi anch'io una torta "affettuosa"..mi servirebbe!

    ti invito inoltre a partecipare al mio primo contest: http://pandiramerino.blogspot.com/2010/09/il-mio-primo-contest-marios-mushroom.html

    a presto!

    RispondiElimina
  2. tesoro ma ci lasci cosi solo a guardare senza poter pensare di provarla anche noi cosi da lenire i nostri dolori?deve essere una coccola meravigliosa questa torta!!bacioni imma
    p.s. ho appena lasciato il commento e il link per il tuo contest!!kiss

    RispondiElimina
  3. Si, ma io voglio la ricettaaaaa.....

    RispondiElimina
  4. Ho letto il link che hai messo. Ha lasciato senza parole anche me.

    Concordo sul cioccolato e su i suoi effetti...non me lo faccio mai mancare...certo, sappiamo che non è la ricetta giusta per risolvere i problemi...pero' ti lascia quella piacevole sensazione di aver gustato una cosa sempre appagante.
    :))

    RispondiElimina
  5. conosco bene cosa c'è dietro alle assegnazioni di cattedre, borse e assegni di ricerca e posso garantire che la morte di un giovane filosofo non scalfigge minimamente gli equilibri delle lobby e delle baronie che governano è il nostro sistema universitario. è angosciante...
    Nel frattempo il rettore della sapienza ha minacciato il licenziamento dei ricercatori e dei precari della didattica e della ricerca che stanno incrociando le braccia...
    per la torta al cioccolato, sicuramente buona ma lascia l'amaro in bocca...

    RispondiElimina
  6. l'acquolina c'è eccome!!! non vedo l'ora che sia lunedì :)))

    RispondiElimina
  7. E non si puo' solo guardare...dobbiamo assaggiare quindi urge la ricettaaaaaaaaaaa!!!!

    RispondiElimina
  8. Ho letto il link... che tristezza.
    Una torta al cioccolato, per quanto bella e buona non basta...ma la tengo da parte (anzi, per ora attendo la ricetta! :) ) per i giorni "no" risolvibili con quella...e ce ne sono, eccome se ce ne sono! :) Per fortuna c'è anche la cioccolatosa soluzione!

    RispondiElimina
  9. Oh Ornellina.... quando trovi la ricetta per le risposte da dare ai figli me la passi??? Anche io sto passando un momento delicato con i miei, anche se ancora sono piccoli e i problemi sono molto diversi da quelli letti nel link che hai messo.....sono rimasta sbalordita!!! Comunque anche noi ci siamo consolati con il cioccolato!!!
    Un abbraccio e a presto
    Paola

    RispondiElimina
  10. Piccole coccole di cioccolato che possono lenire piccoli dolori....bellissima ricetta da ricordare, buona giornata Ornella !

    RispondiElimina
  11. Ciao cara la torta è bellissima!! Ci sono dei problemi??? MI dispiace spero che riesci presto a risolverli!!!

    UN bacione

    RispondiElimina
  12. Ornella ho letto il link.
    Agghiacciante. E credo che sia un problema specifico del nostro paese, con il suo sistema borbonico di caste e baroni. Qui ho conosciuto un filosofo argentino che lavora per una universitá australiana con corsi on line, per cui puó farlo da qualsiasi parte del mondo, nel frattempo scrive e da seminari, insomma la cosa piu naturale del mondo e in piú ci vive con questa professione.Ti immagini una cosa cosí in Italia...?
    Adesso di questa torta ne avrei bisogno di dosi massiccie, anche perché la cosa di cui abbiamo piú bisogno in questo momento é di pensiero...

    RispondiElimina
  13. E' ipnotica questa torta, tutto quel cioccolato in una bellissima torta!
    Ciao Gloria

    RispondiElimina
  14. Come si puo' non rimanerne colpite? e come non sentire un tuffo del cuore che cade giù e si fa fatica a rimetterlo al suo posto.
    La cioccolata aiuta. Forse si sente un briciolo meno di pena..
    La tua torta è bellissima. Ha anima.

    RispondiElimina
  15. Ci piacciono i tuoi scatti ed anche la tua torta!Bacio

    RispondiElimina
  16. @Federica, un po' di pazienza, suvvia! ;) Verrò a trovarti, tempo permettendo!
    @Imma, tesoro, ho fatto tutto! Di nuovo grazie ed un bacio!
    @Alem, LUNEDI'! :)
    @zio Piero, tu mi puoi capire...
    @Cri, quanto hai ragione!!!!! E' per questo che ne ho voluto accennare anche qui! Abbiamo almeno il DOVERE di parlarne, sennò siamo proprio impotenti!
    @Alice, ti aspetto, non mancare! :)

    RispondiElimina
  17. i viaggiatori golosi ringraziano... torta sublime... mmm... ne mangeremmo almeno tre fette... Complimenti Ornella... a presto...

    RispondiElimina
  18. Ma come? io ero già pronta a copiare la ricetta sul mio ricettario e provarla subito? Sembra squisita... certo che è davvero un dono saper cucinare bene e fare anche belle foto.

    Complimenti, rientri ufficialmente tra i miei blog preferiti, ma non fare la birichina e dacci la ricetta

    Sara

    RispondiElimina
  19. Una vita che se ne va. Penso sempre in questi casi:che spreco di ricchezza, che perdita per tutti. Penso ai sentimenti non comunicati.

    E cambiando registro: ri-cet-ti-na, ricet-ti-na!

    RispondiElimina
  20. L'università italiana per come è strutturata e per come è stata ridimensionata dalla Gelmini mi fa orrore, tanti sarebbero gli altarini ai quali togliere il velo! Sono rimasta stordita da quanto ho letto, purtroppo meritocrazia, passione sembrano utopia!
    La torta invece è uno spettacolo ed è una di quelle carezze che confortano!
    Buona domenica
    SAbrina&Luca

    RispondiElimina
  21. e la ricetta??? non puoi lasciarci così con l’acquolina in bocca... senza poter neanche pensare di provarla a fare.. è bellissima e le foto la rendono il giusto merito... un bacio

    RispondiElimina
  22. deve essere strepitosa.. poi per una ciocco-addict!date se vi va un occhio a
    http://modemuffins.blogspot.com/
    XX

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...