lunedì 1 marzo 2010

Marzo 2010

Scusate il ritardo, oggi la connessione fa le bizze, come è giusto che sia a Marzo, mese pazzerello per antonomasia!
Bene, bando alle ciance: the winner is ( rullo di tamburi)... Sarah, del blog Fragola&Limone!!!


La ricetta la conoscevo già per averla preparata io stessa più volte, sempre con risultati eccellenti, Sarah ne ha dato però, un'interpretazione personalissima e l'ha chiamata "La Torta di Carlo"!!!
Chi è Sarah? Certamente molti di voi la conoscono già, comunque eccovi cosa dice di sé:
"Innanzitutto ho 30 anni, appena appena compiuto (20 febbraio).
La mia passione in cucina è nata da piccina piccina, durante le vacanze estive a casa della nonna.
Ho diverse foto in cui si vede una bimbetta di 3 anni col grembiulino fatto su misura apposta per lei, sul terrazzino di casa con accanto il nonno, intenta a pulire fagiolini...
In un'altra mi divertivo a tirare la pasta, piccolo ritaglio di una frolla avanzata a nonna che mi ci lasciava poi giocare, come se fosse plastilina da modellare a piacimento..
Tutti i miei ricordi di cucina solo legati alla nonna, dal primo all'ultimo, e la mia passione è stata sopita fino ad una decina di anni fa, perché essendo venuta a vivere con noi quando è scomparso il nonno era lei la regina incontrastata delle cucine.
Quando sono andata a vivere sola tutto si è fatto molto più chiaro...ed eccomi qui. :)
Oltre alla cucina ho scoperto un grande amore per la fotografia, campo in cui mi muovo da assoluta dilettante ma con tantissima voglia di imparare.
Adoro lo sport, ho praticato pallavolo a discreti livelli per molti anni in Svizzera, sono un'appassionata folle di calcio ma seguo praticamente ogni sport, escludendo box e lotta greco-romana :).
Amo leggere, soprattutto thriller o libri di attualità, non potrei vivere senza musica e viaggiare."


Approfitto dell'occasione per farti gli auguri per il tuo primo BlogCompleanno e ti dico semplicemente:"Bravissima Sarah, continua così!" :)))


Torta Tenerella (di Maurizio Santin)




Collage tenerella


Ingredienti per una torta di 22 cm di diametro:
  • 200 gr di cioccolato 55% di cacao
  • 100 gr di burro
  • 4 uova (dividendo tuorli e albumi)
  • 100 gr di zucchero
  • 60 gr di farina 00
Procedimento:


In una bacinella da porre a bagnomaria mettete il cioccolato ed il burro, entrambi a pezzi.
Fate sciogliere dolcemente, facendo attenzione che l'acqua sottostante non entri in contatto con la ciotola degli ingredienti, per evitare che il cioccolato si bruci.
Intanto preriscaldate il forno a 180°.
Una volta fuso tutto unite, aggiungendone uno alla volta, i tuorli, mescolando bene con una frustina.
Una volta aggiunti i tuorli unite anche la farina setacciata.
A questo punto lasciate la ciotola ad intiepidire, ed intanto montate gli albumi a neve con lo zucchero, aggiungendolo man mano che l'albume monta: otterrete una sorta di meringa.
Ora che l'albume è pronto, il cioccolato dovrebbe essere tiepido: unite il composto di albumi a quello di cioccolato in 3 volte, amalgamando il tutto con una spatola o un cucchiaio (non la frusta!) mescolando dal basso verso l'alto.
Versate in una tortiera (possibilmente col fondo amovibile) foderata di carta forno e cuocete per 15 minuti: la torta non deve asciugarsi completamente, mantenedosi così fondente ed umida.
Sfornate, sformate e lasciate intiepidire.
Spolverizzate con cacao amaro se vi piace e servite tiepida con panna semimontata/crema inglese/gelato.
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche.


Copyright © OrnellaAmmodomio All Rights Reserved

26 commenti:

  1. Questa ricetta continua ad avere per me un significato sempre maggiore...
    Grazie per averla scelta, è un onore.
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. Complimenti per la scelta e complimenti a Sarah!!!

    RispondiElimina
  3. Sarah complimentissimi!! un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Complimenti davvero...una bellissima ricetta!

    RispondiElimina
  5. Complimenti Sarah. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  6. Non c'ho azzeccato...accidenti. Felicissima per Sarah ^_____^.

    RispondiElimina
  7. Complimenti a Sarah...un bacio

    RispondiElimina
  8. Complimenti a Sarah ma anche a te naturalmente,baci

    RispondiElimina
  9. Il mio complimento a SARA;riguardo la mia ricetta
    vorrei riproporla ,che ne dici Ornella?meglio desistere o insistere?bacioni ,Lisa.

    RispondiElimina
  10. Sarah, ti sei meritata davvero il paginone del Calendario Ammodomio! Ho pure un debole per le ricette di Santin,riescono benissimo anche a me che vado a occhio e non peso nulla! :)))
    In realtà, stavolta ha scelto la mia fotografa e devo dire che anche per lei la scelta non è stata affatto semplice...
    Grazie a te Sarah e grazie a voi tutti, spero vogliate partecipare per il mese di Aprile!
    Un abbraccio a tutti!

    RispondiElimina
  11. Complimenti per il calendario e per questa TORTA STRAORDINARIA!

    RispondiElimina
  12. Complimenti a Sarah!!! E che golosa questa torta....!!
    Franci

    RispondiElimina
  13. La scelta non poteva essere migliore! Complimenti a Sarah!

    RispondiElimina
  14. Che meraviglia, golosissima.un bacione

    RispondiElimina
  15. Complimenti a Sara che ha sfornato una torta golosissima! Ottima scelta!
    Buona settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  16. Grazie a tutti!!! Vi aspetto con le vpstre foto e ricette entro il 25 Marzo per il Paginone di Aprile.
    @Lisa, ritenta... il bello è partecipare!!! Scegli un'altra bella ricetta delle tue...
    Un abbraccio a tutti.

    RispondiElimina
  17. Bellissima ricetta,infatti non ho saputo resistere,l'ho trovata qualche ora fa su questo blog e l'ho già preparata questa sera,ma ho avuto qualche difficoltà,forse perchè lo stampo essendo di 20 cm anzichè 22 di diametro ha reso un pochino piu alto lo spessore della torta impedendole di cuocersi fino al centro..fatto sta che è venuto fuori un mega tortino al cioccolato di quelli col cuore molle!!!!! buonissimo ugualmente,ma siccome l'esito non è stato quello atteso vi chiedo:ma sono sufficienti 15 minuti?grazie mille e complimenti per il blog,ci ho tovato delle cose molto interessanti.baci.Valentina

    RispondiElimina
  18. Valentina, Santin stesso dice che deve rimanere un po' umida e morbida.Certamente per la tua Tenerinaha influito lo stampo più piccolo. La torta nella foto è di Sarah,io ho sempre fatto la versione mono porzione negli stampini della cuki tipo creme caramel. Bastano davvero pochissimi minuti di cottura e puoi servirla tiepida con una gelatina di limone o arancia, come alternativa alla crema inglese. Trovo questa ricetta davvero equilibrata al punto giusto nei sapori, irresistibile - hai ragione - è successo anche a me di provarla appena letta la ricetta! Grazie per i complmenti e per essere passata da qui!
    Buona domenica,
    Ornella

    RispondiElimina
  19. complimenti Sarah......buonissima la tua torta.... Ornella scusa ma non mi ricordo dove devo mettere i link per partecipare......e scusa anche il ritardo.....spero che la ricetta vada bene... un abbraccio Tiziana
    http://incucinaconmasterchef.blogspot.com/2010/03/corona-di-riso-con-pollo.html

    RispondiElimina
  20. Tiziana, ti ho aggiunto! Tu però dovresti linkare il mio post dove c'è il tuo link, non quello di Gennaio...
    Grazie infinite!!!
    http://ammodomio.blogspot.com/2010/02/un-anno-ammodomio.html

    RispondiElimina
  21. La cottura è in forno ventilato o statico??
    Grazie e complimenti!!

    RispondiElimina
  22. devo usare il forno statico o ventilato??
    Molto spesso non lo specificano e io ogni volta mi trovo in difficoltà anche perchè non ho ancora capito la differenza e il migliore utilizzo dell'uno e dell'altro..
    Solo per esperienza personale, mi sembra che quello ventilato asciughi un po' di più le torte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Usa lo statico e vai tranquilla! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...