lunedì 15 marzo 2010

Carciofi fritti

Premetto che non mi sono inventata niente...
Ho mangiato questi carciofi in un ristorante e li ho riproposti a casa mia, senza dire assolutamente come li avevo fatti, anche perché anch' io prima di assaggiarli, ero mooooooooolto scettica! Eheheheheh...


Come preparate voi di solito i carciofi fritti? Suppongo, come li ho sempre fatti anch'io...

Tolgo le foglie dure ai carciofi (lasciando solo il cuore) li taglio a spicchi, li tuffo in acqua fredda acidulata con spicchi di limone, li sgocciolo, li infarino, li passo nell'uovo sbattuto con il sale e li friggo in olio extra vergine ben caldo oppure li friggo dopo averli passati nella pastella.
In questo caso invece, ho usato il cacao amaro al posto della farina, li ho passati nell'uovo sbattuto ed infine nel cocco grattugiato disidratato, prima di friggerli nel modo consueto. Credetemi, il risultato è strepitoso!
Paradossalmente l'amaro del cacao esalta il sapore del carciofo, annullandone completamente il tipico amarognolo. Non so per quale strampalata associazione d'idee, questa ricetta mi ha fatto tornare in mente quella regoletta della grammatica latina per la quale 2 negazioni affermano! Quindi, nonostante tutte perplessità, il mio giudizio è estremamente positivo. Oh, yessssssssssss! :))))

Il cocco è del tutto insapore, serve soltanto a dare ed a mantenere la croccantezza al carciofo fritto, quindi questa sperimentazione è ... ok!!!!! :))))
Come li ho serviti? Dopo averli fritti tutti con un po' di anticipo, li ho coperti con un foglio di alluminio bucherellato ed al momento opportuno, li ho scaldati nel forno ben caldo. Li ho messi nei pirottini, decorati con fettine di limone e serviti come finger food caldi. Chevelodiaffà? Sono andati a ruba!

P.S.Non dimenticate le 99 Colombe! Fate come me, pubblicate un semplicissimo post come questo Qui e seguite i link. Troverete tutte le indicazioni utili, foto e listino compresi. Grazie!!!!!
Copyright © Ornella Ammodomio - All Rights Reserved

23 commenti:

  1. i miei prederiti!
    i carciofi fritti sono superbi!

    RispondiElimina
  2. I carciofi fritti sono la mia passione, ma io, solitamente, li passo nell'uovo e poi nel pangrattato. Per noi tipico contorno all'agnello di Pasqua!
    Cacao e cocco? Che bella pensata! Li proverò!
    Grazie
    Patrizia

    RispondiElimina
  3. Ecco svelato il mistero del giochino! Ricetta davvero particolare e interessante. Sarei proprio curiosa di provarli...
    Ciao, buona giornata

    RispondiElimina
  4. non lo avrei mai detto!!! ottima l'idea del cacao anke pr i celiaci!!! assolutamente da provare!!!!

    RispondiElimina
  5. Incredibile ma vero!In cucina non si sa mai abbastanza,comunque ci avevo giurato che nessuno avrebbe indovinato,sei un "genio".Baci,Lisa.

    RispondiElimina
  6. Che sperimentazione fantastica Ornè!!!

    RispondiElimina
  7. Wow evviva queste sperimentazioni!!! Io non ci sarei mai arrivata... che ci fossero cocco e cacao si poteva intuire, ma quello che c'era sotto... beh, proprio no! Grandissima come sempre! Un abbraccio e buona settimana,

    Lucia

    RispondiElimina
  8. Finalmente svelato il segreto! Originalissima ricetta, complimenti...

    RispondiElimina
  9. ERO PROPRIO CURIOSA.... io li passo nell'uovo e poi nel pane grattuggiato ! (non ci sarei mai, mai arrivata alla soluzione!) a presto !

    RispondiElimina
  10. Ciao dalla foto non l'avrei mai detto!!!...comunque bella idea, davvero un modo alternativo di presentare i carciofi...bacioni

    RispondiElimina
  11. svelato l'arcano! chi avrebbe potuto indovinare una ricetta così originale? bellissima idea, la proverò! :)

    RispondiElimina
  12. Mamma mia che belli!!! Non ci sarei arrivata da sola ai carciofi!!
    Complimenti una ricetta da provare sicuramente!

    RispondiElimina
  13. io, tutto il contrario di lucia, ho indovinato solo il carciofo e non trovavo gli altri due ingredienti, però questo weekend a casa ci siamo molto divertiti con questo giochino.... ce ne fai un altro presto presto?

    RispondiElimina
  14. Non ci posso credere! Erano carciofi!!!!! E chi lo avrebbe mia detto!! bravissima! Un abbinamento partiocolare ma mi incuriosiscono, li proverò....

    RispondiElimina
  15. Ma brava Ornella!!!!
    Non ci sarei mai arrivata.
    Un bacio

    RispondiElimina
  16. Buoni fritti i carciofi!!! belli croccanti e saporiti ottima l'idea del cacao, brava.

    RispondiElimina
  17. Devo provarli anch'io.Brava Clementina

    RispondiElimina
  18. Ornella, ti va di passare aprendere una cosina da me ?

    RispondiElimina
  19. Che strano abbinamento,appena ho l'occasione voglio provala questa ricetta.
    Grazie.

    RispondiElimina
  20. mai avrei immaginato ai carciofi fritti in questo modo, ma ti devo dire che è parecchio stuzzicante come idea!

    RispondiElimina
  21. Ornellina, come ti avevo detto ieri...ieri sera li ho fatti!!!!
    Non sono buoni...DI PIU'!!!!!
    Me li sono divorati e l'unico pensiero che riuscivo a formulare era "grande Ornellina...grandissimaaaa"!!!!
    appena riesco li metto nel blog!

    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  22. Paoletta, sono contenta!!!!!!!! :))))))

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...