sabato 2 gennaio 2010

Gennaio

La ricetta di Gennaio 2010







Sushi di zucchine con robiola ed uova di lompo
(foto e ricetta di Paolina)


Ho lessato le zucchine dopo averle spolpate con l'apposito attrezzo, ho tagliato a rondelline e farcito con robiola, ho aggiunto le uova di lompo, infine per decorare, 2 fili erba cipollina!
(dal forum di Gennarino)


Questa è quindi la ricetta del mese di Gennaio, tanto essenziale quanto geniale!
Ebbene sì lo confesso, amo le uova di lompo, specie le rosse, fanno un po' anni '80, ma chi non sa che il vintage è di gran moda? Ahahahah...
Certo il Caviale è un'altra cosa, molto molto più caro e decisamente meno fotogenico! Ehehehehe

Ma chi è Paolina, giovanissima e bellissima autrice di questa meraviglia?
Lei stessa si racconta così:

"Ho iniziato a sfornellare a 15 anni ma solo minestre, tutti i giorni. Invece la domenica c'era il classico risottino e arrostino... per non parlare delle festività: sottaceti e sottoli, lasagne o tortellini in brodo e la benedetta anatra all'arancia di mamma!
Negli anni mi sono letteralmente specializzata in zuppe (il mio forte) ..... e così è stato fino a circa un anno fa quando ho cominciato ad appassionarmi per davvero, cimentandomi con pesce, paste con farine "speciali", torte salate con pasta brisè fatta in casa, finger food di verdure (la mia passione). Poi mi sono data alla panificazione e quindi, pizze, focacce, pane (non più con la macchina che abbiamo riposto in cantina) ed alla pasticceria, preparando sopratutto crostate, muffins e biscotti!
Adesso mamma non cucina più e le uniche volte che le ho chiesto di preparare lei la cena, quasi piangeva... le viene bene solo l'anatra all'arancia ed il risotto al pomodoro! Mi dice sempre che se non cucino "la casa non sa di buono"...
Io, per parte mia, penso che se i componenti della mia famiglia la mattina si svegliano con il sorriso, forse è merito di ciò che ho cucinato per loro...
Da quando ho iniziato a cucinare "seriamente" credo di essere pure cambiata caratterialmente e certamente sono più solare. Se penso a quanta pazienza ho oggi nei confonti delle cose, degli eventi, delle persone, devo ammettere che il merito è degli impasti a lunga lievitazione! Insomma, cucinare è la mia palestra, anche di vita..."
Ecco, questa è Paolina, una bellissima ragazza di 26 anni, animata da una gradissima passione, a cui faccio tantissimi auguri e complimenti di cuore! BRAVA!!!


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche.


Copyright © OrnellaAmmodomio All Rights Reserved.

19 commenti:

  1. Che bomba questo Sushi... davvero sfiziosa e sarebbe subito d'assaggiare... Buon Anno 2010 cara Ornella...

    RispondiElimina
  2. vivo da sola e ogni tanto cerco ricette on line per prepararmi qualcosa di sfizioso e mi capita di passare su questo bel blog .. ma stavolta non ho potuto resistere alla tentazione di scrivere COMPLIMENTI alla RICETTA DI PAOLA CAPPA!!!!bellissima anche la foto!26 anni e già così brava!Stasera provo a preparare questo sushi!Buon anno a tutti


    Stef

    RispondiElimina
  3. @Ciao Cuoca, mi ha colpito subito questa ricetta, è buonissima, facile e d'effetto
    Auguri anche a te!
    @Stef, ti ringrazio per il fatto che passi da me! Concordo con te, in questa ricetta c'è proprio la "freschezza" di Paola...
    Mi ha piacevolmente sorpreso il suo modo di raccontarsi, da cui traspare la vera PASSIONE!
    Grazie!

    RispondiElimina
  4. complimenti per il blog e per la ricetta del mese!"la casa non sa di buono" .. brava Paola!Allora continua così!

    RispondiElimina
  5. Grandissima Paolinaaaaaaaaaa!!!!

    RispondiElimina
  6. @ Anonimo, grazie per i complimenti! Hai ragione su Paola: Deve continuare cosi!!!!
    @ Angela, è vero... Paolina è GRANDE!!!:))

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  8. Ho eliminato questo commento solo perché anonimo.
    A mio parere se si vuole criticare, è opportuno farsi riconoscere! Pertanto, se l'autore avesse il buon gusto di inviarmelo nuovamente, firmandosi per esteso, non avrei alcun problema a renderlo pubblico!!!!

    RispondiElimina
  9. Sono un amico di Paola e volevo scrivere che è una bella soddisfazione vedere la sua ricetta pubblicata!

    Michele

    RispondiElimina
  10. Grazie Michele, per essere passato da me!

    RispondiElimina
  11. ma che belli!!!! Devo provarli.... magari riesco a far mangiare le zucchine a mio marito... adora il sushi!!!! Baci

    RispondiElimina
  12. io pensavo fosse sushi davvero!molto originale l'idea di chiamare cosi' questo piatto!

    RispondiElimina
  13. Signora Ornella e come mai invece i complimenti anonimi non li elimina??? Cmq non sapevo che le zucchine ripiene di robiola fosse un grande piatto .... Mia figlia di 9 anni è un grande chef e non lo sapevo !!! Cercate di non offendere la categoria che fa di questo mestiere un arte ..... Almeno questo .... E adesso mi cancelli pure per PAR condition ....

    RispondiElimina
  14. Ed invece questo lo pubblico,tié! Ahahahahah... Gentile signor Anonimo, mai nessuno su questo blog si è sognato di offendere gli chef!!! E' una categoria di lavoratori che godono del mio massimo rispetto! Al contrario, nel suo precedente messaggio, lei si arrogava il diritto di offendere i miei ospiti ed i miei lettori! Non offro lo spazio a chi non conosce le regole della buona educazione e se permette "a casa mia" faccio come mi pare! Se sua figlia è così "geniale" buon per lei! ahahahahah... Anche la mia lo era alla stessa età: sapeva che l'espressione "PAR CONDICIO"è Latina e non Inglese!!!! ahahah

    RispondiElimina
  15. ORNELLA SEI LA NUMERO 1!Paolì

    RispondiElimina
  16. Paolì, la gente che non ha niente da fare e si diverte così! Lasciamoli divertì... ma divertiamoci anche noi! Ahahahahah...

    RispondiElimina
  17. Carissimo/a anonimo, a mio parere sta offendendo lei la categoria degli chef dato che lo chef non è solo chi ha un titolo di studi ma anche chi fa della cucina una passione e chi da questa passione riesce ad inventare delle ricette creative anche con semplici elementi. Anzichè perdere tempo a lasciare questi commenti per niente costruttivi perché non esce dall'anonimato e ci fa vedere una sua ricetta creativa utilizzando gli stessi ingredienti del piatto di Ornella? Siamo tutti moooooolto curiosi...
    Sono tutti bravi a parlare! Vogliamo i fatti!
    E non offenda lei la nostra passione e la voglia di condividere anche semplici ricette con tanti altri appassionati.
    Prima da lettrice e poi da neo-foodblogger mi sento estremamente offesa! Si vergogni! Pretendiamo delle scuse!

    RispondiElimina
  18. Angela, non te la prendere... generalmente la gente così astiosa parla solo per invidia! I veri Chef (quelli che lo fanno per mestiere intendo) oltre ad avere tutta la mia ammirazione, non hanno certo il tempo di perdersi in queste sciocche querelle...
    La ricetta di Paolina mi ha colpito per la sua semplicità, caratteristica che molti grandi Chef apprezzano, amano e praticano sul campo! Non l'avevo detto prima, proprio per non essere accusata di presunzione, ma questa ricetta-"non ricetta"( scelta da me per puro istinto) ha avuto i complimenti di un notissimo Chef in carne ed ossa!!! Questo a conferma che in cucina(almeno nella mia e per i miei gusti) la semplicità, paga! Certo, non a tutti può piacere ...de gustibus non est disputandum ... questo però, non dà il diritto di offendere gratuitamente chi non ha pestato i calli a nessuno!
    Angela, godiamoci la nostra passione e facciamo schiattare gli invidiosi! :D :D :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...