giovedì 11 giugno 2009

Sono fatta così, al sushi preferisco il "crudo"



Perché gli uomini, nella specie i mariti, quando cerchi di rintracciarli hanno sempre il cellulare spento? Perché quando li preghi di essere puntuali ricevono all'ultimo minuto una telefonata importantissima che li fa arrivare irrimediabilmente in ritardo?
E così la sera del mio compleanno è andata a finire che ci siamo trovati a vagare nella "movida" barese.. ristoranti stracolmi e parcheggi inesistenti! L'ultima chance era provare al ristorante giapponese all'ultima moda ( ma de ché?!), dove servono il sushi. Mi sono rifiutata, il pesce crudo giapponese in una città di mare dove "il crudo" è un'istituzione, no... proprio no, è una vera aberrazione!
Per fortuna alla fine abbiamo scovato un posticino delizioso sul molo, con splendido panorama "incorporato" dove ho mangiato il miglior piatto di cavatelli con i frutti di mare mai assaggiato in vita mia e per di più cucinato da uno chef algerino... E la torta con le candeline? Avrei voluto farmi la Pavlova, la mia torta preferita...In realtà ci ho ripensato, perché far sapere a tutti quanto sono invecchiata? Quindi niente torta ma soprattutto niente candeline, in fondo le signore ammodo di una volta non dicevano mai la loro età e la Pavlova me la posso fare quando mi pare!

Per tutte le ricette pasquali

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...